Annamaria Bernardini De Pace

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Annamaria Bernardini de Pace (Perugia, 23 aprile 1948) è un'avvocatessa e giornalista italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlia di avvocati, di origine leccese, de Pace è un avvocato del foro di Milano, esperta di diritto di famiglia e della persona.

Come giornalista pubblicista ha collaborato a “Il Giornale” dal 1987 al 1999 e poi a “La Voce”, “L’Indipendente” per poi tornare a “Il Giornale”. È stata consigliere dell’ordine dei giornalisti della Lombardia dal 1995 al 1998. Ha scritto sull’allegato “Io Donna” de “Il Corriere della Sera”: ha collaborato con i settimanali “Oggi” e “House 24” e con i quotidiani “Libero” e “Il Sole 24 ore”. Cura la rubrica “Coppie di fatto” sul settimanale "Chi".

Come scrittrice ha pubblicato opere divulgative sul diritto di famiglia e della persona.

È membro del Giurì dell'Autodisciplina Pubblicitaria dal 1987 e consigliere della Società di Psicologia Giuridica di Padova.

La notorietà pubblica è stata raggiunta in occasione della difesa di clienti del mondo dello spettacolo e dell’imprenditoria italiana.

Ha due figlie: Francesca e Chiara Giordano. Quest'ultima è stata sposata con l'attore Raoul Bova dal 2000 al 2013.

Ha lanciato nell'ottobre 2012 il progetto "Dall'amore all'amore", blog legato a iniziative editoriali e corsi prematrimoniali non religiosi.

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]