Annals of Improbable Research

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Annals of Improbable Research
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Lingua inglese
Periodicità bimestrale
Genere satirico
Formato magazine
Fondazione 1994
Sito web http://www.improb.com/
 

Annals of Improbable Research (AIR) è una rivista bimestrale dedicata all'umorismo scientifico, che in forma satirica scimiotta le riviste accademiche. AIR viene pubblicata sei volte l'anno dal 1995, commentando, di solito, almeno un argomento sulla ricerca, strano o inatteso, ma la maggior parte dei suoi articoli riguardano esperimenti assurdi, reali o immaginari, come ad esempio il confronto di mele e arance usando la spettroscopia infrarossa. Fra le altre sue caratteristiche vi è la valutazioni delle mense presso istituti scientifici, false classificazioni e pubblicità per un piano sanitario chiamato HMO-NO, e delle pagine molto strane.

Talvolta gli articoli di AIR sono illustrati, anche se in maniera un po' insolita. Per esempio, nel 2003 il ricercatore e produttore di documentari Nick T. Spark scrisse sui retroscena e la storia della Legge di Murphy in un articolo in quattro parti: "Perché tutto ciò che sapete circa la legge di Murphy è errato"[1]. Lo stesso è stato poi rivisto e pubblicato, nel giugno 2006, nel libro A History of Murphy's Law.

AIR assegna annualmente il Premio Ig Nobel, a dieci scoperte che "prima facciano ridere la gente, e poi la facciano riflettere". AIR gestisce anche il Luxuriant Flowing Hair Club for Scientists.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

AIR non è la prima rivista di parodia scientifica. Il Journal of Irreproducible Results (JIR) venne fondato da Alex Kohn e Harry Lipkin nel 1955, ma la maggior parte dello staff editoriale, compreso l'allora editore di JIR Marc Abrahams, lasciò dopo il passaggio della proprietà a George Scherr nel 1994. Scherr intentò una serie di azioni giudiziarie contro AIR, sostenendo che era ingannevolmente simile al Journal e che aveva rubato il nome di "Ig Nobel", ma queste azioni non hanno avuto successo.

Importanti articoli[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da improb.com
  2. ^ Da improbable.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]