Anna e il re

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Anna e il re del Siam)
bussola Disambiguazione – Se stai cercando gli adattamenti omonimi, vedi Anna e il re (serie televisiva) e Anna e il re del Siam (film).
Anna e il re
Titolo originale Anna and the King of Siam
Autore Margaret Landon
1ª ed. originale 1944
Genere romanzo
Sottogenere storico
Lingua originale inglese
Ambientazione Thailandia
Personaggi *Anna Leonowens
  • Mongkut

Anna e il re (Anna and the King of Siam), tradotto anche come Anna e il re del Siam, è un romanzo storico biografico del 1944 scritto da Margaret Landon.

Genesi del libro[modifica | modifica wikitesto]

Agli inizi degli anni 1860 Anna Leonowens, una vedova con due giovani bambini, venne invitata nel Siam (oggi Thailandia) da re Mongkut (Rama IV), che voleva che lei insegnasse ai suoi figli e alle sue mogli l'inglese e gli facesse conoscere le usanze britanniche. Le sue esperienze durante i cinque anni che passò in quella terra furono le basi per due memorie, The English Governess at the Siamese Court (1870) e Romance of the Harem (1872).

Landon prese la narrativa in prima persona della Leonowens e la arricchì di dettagli sul popolo del Siam e la loro cultura raccolta da altre fonti.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il libro è stato tradotto in dozzine di lingue.[1]

Adattamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Harper Collins
letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura