Anna Massey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna Massey in Bunny Lake è scomparsa (1965)

Anna Raymond Massey (Thakeham, 11 agosto 1937Londra, 3 luglio 2011) è stata un'attrice britannica, attiva in teatro, cinema e televisione[1][2].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nipote del governatore generale del Canada Vincent Massey, sorella dell'attore Daniel Massey, figlia d'arte - suoi genitori erano gli attori Adrianne Allen e Raymond Massey - è stata sposata all'attore Jeremy Brett, celebre interprete televisivo del personaggio di Sherlock Holmes, da cui divorziò nel 1962.

Debuttò in teatro all'età di diciassette anni nel 1955 al Theatre Royal di Brighton, pur senza aver frequentato alcuna scuola di recitazione, ricoprendo il ruolo di Jane in The Reluctant Debutante (pièce da cui fu tratto il film Come sposare una figlia). L'interpretazione del medesimo ruolo poche settimane dopo al Cambridge Theatre di Londra le assicurò una prima notorietà[3]. Quindi l'attrice lasciò il cast londinese per ripetere la sua performance a New York nell'ottobre 1956.[4]

Fece il suo esordio nel cinema nel 1958 nel film 24 ore a Scotland Yard, interpretando il ruolo di Sally, figlia dell'ispettore di Scotland Yard Jack Hawkins. A dirigerla nel debutto sul grande schermo fu il padrino John Ford[3].

Fu diretta successivamente da altri grandi registi, come Michael Powell in L'occhio che uccide (1960), Alfred Hitchcock in Frenzy (1972) e Oliver Parker in L'importanza di chiamarsi Ernest (2002).

La Massey continuò per tutta la sua carriera a recitare in teatro, privilegiando tuttavia interpretazioni in televisione e cinema. Per il piccolo schermò lavorò fin dal 1955, interpretando il ruolo di Jacqueline in Green of the Year[4]. Apparve poi in The Pallisers (1974) e nello sceneggiato Rebecca, in cui recitò accanto all'ex marito Jeremy Brett.

È infine apparsa in numerosi polizieschi televisivi britannici fra cui Inspector Morse, The Inspector Alleyn Mysteries, L'ispettore Barnaby, Strange, Lewis e Poirot, da Agatha Christie.

Nel 1987 le è stato conferito il British Academy Television Award for Best Actress per l'interpretazione in Hotel du Lac.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 31 dicembre 2004

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Anna Massey dies at 73 in The Guardian, 4 luglio 2011. URL consultato il 4 luglio 2011.
  2. ^ Peter Maitland, Anna Massey Recalls Sudden Leap to Stardom on Stage in Saskatoon Star-Phoenix, 23 novembre 1956, p. 10. URL consultato il 25 aprile 2011.
  3. ^ a b The Times obituary, 05-07-2011
  4. ^ a b Who's Who in the Theatre, 17ª edizione, Gale 1981 ISBN 0810302357

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85117292 LCCN: n/86/049369