Anna Maria Sforza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ducato di Milano
Casato degli Sforza

Arms of the House of Sforza.svg

Figli
Nipoti
Figli
Anna Sforza.

Anna Maria Sforza (Milano, 19 luglio 1473Ferrara, 30 novembre 1497) era figlia di Galeazzo Maria Sforza, duca di Milano, e di Bona di Savoia. Suoi nonni paterni erano Bianca Maria Visconti, ultima discendente dei duchi Visconti di Milano, e Francesco Sforza. Suo nonno materno era Ludovico, duca di Savoia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Venne promessa sposa all'erede di Ercole I d'Este già nel 1477[1]. Il matrimonio venne celebrato il 17 gennaio del 1491: fu la prima moglie di Alfonso I d'Este duca (dal 1505) di Ferrara.

Morì di parto nel novembre del 1497 e non diede alcun figlio al marito. Alfonso non poté prendere parte ai funerali in quanto aveva in quel periodo il viso sfigurato dalla sifilide[2].

Fu sepolta nel monastero di San Vito di cui era benefattrice.

Alfonso si risposò con Lucrezia Borgia da cui ebbe sei figli tra cui l'erede al Ducato di Ferrara.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Italica - Rinascimento
  2. ^ Sarah Bradford, Lucrezia Borgia, Milano, Mondadori, 2005. ISBN 88-04-55627-7

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 3630438