Anna Haag

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna Haag
Anna Haag.jpg
Anna Haag a Whistler durante i XXI Giochi olimpici invernali di Vancouver 2010
Dati biografici
Nome Anna Margret Haag
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 163 cm
Peso 58 kg
Sci di fondo Cross country skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra IFK Mora
Palmarès
Olimpiadi 1 2 0
Mondiali 0 2 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al marzo 2014

Anna Margret Haag (Skinnskatteberg, 1º giugno 1986) è una fondista svedese, olimpionica nella staffetta a Soči 2014, vincitrice di due medaglie d'argento ai XXI Giochi olimpici invernali di Vancouver 2010 (nella 15 km a insegumento e nella sprint a squadre a tecnica libera) e di varie medaglie iridate.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Stagioni 2003-2009[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a gareggiare a livello internazionale nel 2003, diciassettenne, e ha debuttato in campo internazionale ai Mondiali juniores del 2005 a Rovaniemi, senza ottenere risultati di rilievo. In Coppa del Mondo ha esordito il 18 novembre 2006 nella 10 km a tecnica libera di Gällivare (78ª) e ha ottenuto il primo podio il 23 novembre 2008 nella medesima località, in staffetta (3ª).

Nella stessa stagione ha partecipato ai suoi primi Mondiali, a Liberec in Repubblica Ceca, dove ha preso parte a due gare. Scelta come terza frazionista nella staffetta 4x5 km, ha marcato il quinto tempo di frazione (13:09,3)[senza fonte] contribuendo alla conquista del bronzo da parte della squadra svedese, sua prima medaglia in carriera ai Campionati mondiali. Due giorni più tardi ha gareggiato nella 30 km a tecnica libera e ha chiuso al 25º posto, a quasi quattro minuti[senza fonte] dalla vincitrice Justyna Kowalczyk.

Stagioni 2010-2011[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 novembre 2009 nella 10 km a tecnica libera di Beitostølen ha ottenuto il primo podio individuale in Coppa, terza dietro a Marit Bjørgen e alla connazionale Charlotte Kalla; il giorno successivo, nella medesima località, ha conquistato la prima vittoria, in staffetta. Nel prosieguo della stagione ha collezionato altri piazzamenti tra le prime dieci e ha chiuso l'annata al 14º posto in classifica generale e in 11ª posizione nella classifica di distanza.

In febbraio ha partecipato per la prima volta ai Giochi olimpici invernali; a Vancouver 2010 ha gareggiato in tre prove: la 10 km a tecnica libera, l'inseguimento e la sprint a squadre. Il 15 febbraio nella 10 km, vinta dalla compagna di squadra Kalla, ha chiuso al quarto posto, staccata di cinque secondi dalla Bjørgen, bronzo[1]. Quattro giorni più tardi, nella gara a inseguimento vinta dalla Bjørgen, ha conquistato l'argento - prima medaglia olimpica in carriera - battendo in volata Justyna Kowalczyk (bronzo) e Kristin Størmer Steira[2]. Il 22 febbraio si è aggiudicata, in coppia con la Kalla, la medaglia d'argento nella sprint a squadre; davanti a loro solamente la squadra tedesca.

Durante la stagione 2010-2011 ha ottenuto diversi piazzamenti nelle prime posizioni, tra i quali la prima vittoria di tappa in una competizione intermedia di Coppa: il 3 gennaio 2011 nell'inseguimento di Oberstdorf valida per il Tour de Ski 2011. Ai Mondiali di Oslo ha conquistato l'argento nella staffetta e a fine stagione è risultata 11ª nella classifica generale e 8ª in quella di distanza.

Stagioni 2012-2014[modifica | modifica wikitesto]

Ai Mondiali della Val di Fiemme 2013 ha vinto l'argento nella staffetta, mentre l'anno successivo, ai XXII Giochi olimpici invernali di Soči 2014, ha conquistato l'oro nella staffetta e si è classificata 20ª nella 10 km e 11ª nella 30 km.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 11ª nel 2011
  • 7 podi (2 individuali, 5 a squadre):
    • 1 vittoria (a squadre)
    • 2 secondi posti (a squadre)
    • 4 terzi posti (2 individuali, 2 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
22 novembre 2009 Beitostølen Norvegia Norvegia 4x5 km
(con Anna Olsson, Sara Lindborg e Charlotte Kalla)

Coppa del Mondo - competizioni intermedie[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 podio di tappa:
    • 1 vittoria
Coppa del Mondo - vittorie di tappa[modifica | modifica wikitesto]
Data Località Nazione Competizione Disciplina
3 gennaio 2011 Oberstdorf Germania Germania Tour de Ski 10 km PU

Legenda:
PU = inseguimento

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Referto della gara. URL consultato il 17 dicembre 2011.
  2. ^ Scheda della gara su Sports-reference.com. URL consultato il 17 dicembre 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]