Anna Carin Olofsson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna Carin Olofsson
Anna Carin Olofsson.jpg
Anna Carin Olofsson in gara
ai XX Giochi olimpici invernali di Torino 2006
Dati biografici
Nome Anna Carin Helena Cecilia Olofsson
Nazionalità Svezia Svezia
Altezza 159 cm
Peso 55 kg
Sci nordico Cross country skiing pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Biathlon, sci di fondo
Squadra Stockviks SF
Lillhärdals IF
Ritirata 2011
Palmarès
Olimpiadi 1 1 0
Mondiali di biathlon 1 3 2
Coppa del Mondo di biathlon - Individuale 1 trofeo
Coppa del Mondo di biathlon - Sprint 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Anna Carin Helena Cecilia Olofsson (Härjedalen, 1 aprile 1973) è un'ex fondista e biatleta svedese. In quest'ultima specialità ha colto i maggiori successi. È identificata anche con il nome assunto in seguito al matrimonio, Anna Carin Zidek (o Anna Carin Olofsson-Zidek).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera nello sci di fondo[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Sveg, ha fatto parte della nazionale svedese di sci di fondo fino al 2002. In tale veste ha partecipato ai Mondiali juniores 1993 e ai XIX Giochi olimpici invernali di Salt Lake City 2002, ottenendo come miglior piazzamento il 15º posto nella 15 km.

In Coppa del Mondo ha esordito il 12 marzo 1994, nella 10 km a tecnica libera di Falun (49ª), e ha ottenuto il miglior piazzamento in carriera il 29 dicembre 1998 nella sprint a tecnica libera di Kitzbühel (13ª).

Carriera nel biathlon[modifica | modifica wikitesto]

Dopo i Giochi di Salt Lake City si è dedicata al biathlon, nel quale il suo punto di forza è la componente fondo[senza fonte]. In Coppa del Mondo ha esordito il 5 dicembre 2002 nella sprint di Östersund (51ª), ha conquistato il primo podio il 19 gennaio 2005 nell'individuale di Anterselva (2ª) e la prima vittoria il 7 dicembre dello stesso anno nell'individuale di Hochfilzen.

In carriera è arrivata seconda in classifica generale, dietro a Kati Wilhelm, nel 2005-2006 e ha vinto due Coppe di specialità. Tra i suoi risultati di maggior rilievo figura l'oro olimpico conquistato nella partenza in linea di Torino 2006.

Si è ritirata al termine della stagione 2010-2011[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Biathlon[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 2ª nel 2006
  • Vincitrice della Coppa del Mondo di individuale nel 2010
  • Vincitrice della Coppa del Mondo di sprint nel 2007
  • 31 podi (24 individuali, 7 a squadre[3]), oltre a quelli conquistati in sede olimpica e iridata e validi anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 14 vittorie (11 individuali, 3 a squadre)
    • 10 secondi posti (8 individuali, 2 a squadre)
    • 7 terzi posti (5 individuali, 2 a squadre)
Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]
Data Località Nazione Specialità
7 dicembre 2005 Hochfilzen Austria Austria IN
17 dicembre 2005 Osrblie Slovacchia Slovacchia SP
18 dicembre 2005 Osrblie Slovacchia Slovacchia PU
16 marzo 2006 Kontiolahti Finlandia Finlandia SP
18 marzo 2006 Kontiolahti Finlandia Finlandia PU
15 dicembre 2006 Hochfilzen Austria Austria PU
14 gennaio 2007 Ruhpolding Germania Germania MS
17 gennaio 2007 Pokljuka Slovenia Slovenia SP
11 dicembre 2009 Hochfilzen Austria Austria SP
13 gennaio 2010 Ruhpolding Germania Germania SP
15 gennaio 2010 Ruhpolding Germania Germania RL
(con Elisabeth Högberg, Anna Maria Nilsson e Helena Ekholm)
1 dicembre 2010 Östersund Svezia Svezia IN
19 dicembre 2010 Pokljuka Slovenia Slovenia MX
(con Helena Ekholm, Fredrik Lindström e Carl Johan Bergman)
6 gennaio 2011 Oberhof Germania Germania RL
(con Jenny Jonsson, Anna Maria Nilsson e Helena Ekholm)

Legenda:
IN = individuale
SP = sprint
PU = inseguimento
MS = partenza in linea
RL = staffetta
MX = staffetta mista

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Francesco Paone, Anna Carin Zidek ha annunciato il ritiro in Wintersport-news.it, 16 luglio 2011. URL consultato il 28 dicembre 2011.
  2. ^ a b c d e f g Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  3. ^ Dati parziali fino al 1997 per le prove a squadre.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]