Anna Bogomazova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anna Bogomazova
Nome Anna Bogomazova
Ring name Anya
Nazionalità Russia Russia
Nascita Voronezh, Russia
7 aprile 1990
Altezza 185 cm
Peso 70 kg
Debutto 2004
Progetto Wrestling

Anna Bogomazova (Voronezh, 7 aprile 1990) è una wrestler e kickboxer russa.

È stata sotto contratto con la World Wrestling Entertainment (WWE) e militava nel settore di sviluppo NXT con il ring name di Anya.

Primi anni[modifica | modifica sorgente]

Anna è nata il 7 aprile 1990 a Voronezh, Russia. All'età di 5 anni praticò la ginnastica ritmica, che studiò per sette anni. I suoi genitori insistettero sul fatto che doveva lasciare, per la sua altezza. Dal 2003 al 2004, Anna giocò a tennis e a 14 anni, praticò kickboxing. Il suo stile consisteva il kickboxing e il teakwondo.

Si è laureata presso l'Istituto Cooperativo di Voronezh e il Voronezh State University con le qualifiche di avvocato e traduttore nel campo delle comunicazioni professionali.

Carriera nelle arti marziali[modifica | modifica sorgente]

Kickboxing[modifica | modifica sorgente]

Anna ha iniziato la sua carriera nel Kickboxing competitivo nel 2004, con Aleksei Dedov come suo allenatore. Si è classificata al secondo posto nel Kickboxing World Championship nel 2006 e nel 2008. Si è inoltre, classificata al primo posto nel Kickboxing Russian Championship nel 2008 e nel Kickboxing World Cup nel 2011. Dal novembre 2010, si è allenata negli Stati Uniti.

Carriera nel pro wrestling[modifica | modifica sorgente]

WWE[modifica | modifica sorgente]

NXT (2012-2013)[modifica | modifica sorgente]

Nell'agosto 2012, Anna Bogomazova firma un contratto con la WWE e viene mandata nel settore di sviluppo di NXT. Il 24 ottobre, Anya fa il suo debutto in un house show di NXT perdendo contro Audrey Marie. Il 17 maggio, viene licenziata dalla WWE.

Nel Wrestling[modifica | modifica sorgente]

Mosse finali[modifica | modifica sorgente]
  • Anya Bomb (Full Nelson Bomb)
Nicknames[modifica | modifica sorgente]
  • "The Russian Bruiser"

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]