Anita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Anita (disambigua).

Anita è un nome proprio di persona italiano femminile.

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

  • Femminili: Annita[1]
  • Maschili: Anito, Annito

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Anna.

Anita è la forma diminutiva del nome spagnola e portoghese Ana, corrispondente all'italiano Anna, del quale condivide quindi origine e significato[2][3][4][5].

Oltre che nelle lingue native, e in italiano, il nome è attestato anche in inglese, croato, sloveno, olandese, norvegese, danese, svedese, polacco e finlandese. La sua diffusione in Italia è dovuta principalmente alla fama di Anita Garibaldi, la moglie brasiliana di Giuseppe Garibaldi[4]. Va notato che il maschile, "Anito", coincide con un nome di origine greca, portato da Anito (in greco Ἄνυτος, Ánytos), con il significato di "cresco"[4].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico coincide con quello del nome Anna, ovvero solitamente il 26 luglio in onore di sant'Anna, madre della Madonna. Alcune fonti lo pongono al 24 agosto in memoria di Anita Cantieri, definendola beata[3], tuttavia il processo di beatificazione non è ancora concluso e la religiosa non è beata, bensì venerabile[6].

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Persone di nome Anita.

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Toponimi[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel comune di Argenta è presente una piccola frazione di fondazione recente chiamata "Anita" in onore di Anita Garibaldi (che morì di malaria lì vicino, a Mandriole).
  • Da Anita Garibaldi prende il nome anche Anita Garibaldi, un comune dello stato di Santa Catarina, in Brasile.

Il nome nella scienza e nella tecnica[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Annita, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 21 maggio 2013.
  2. ^ (EN) Anita, Behind the Name. URL consultato il 21 maggio 2013.
  3. ^ a b Anita, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 21 maggio 2013.
  4. ^ a b c Alfonso Burgio, Dizionario dei nomi propri di persona, Roma, Hermes Edizioni, 1992, p. 58, ISBN 88-7938-013-3.
  5. ^ K. M. Sheard, Llewellyn's Complete Book of Names, Llewellyn Publications, p. 61, ISBN 0-7387-2368-1.
  6. ^ Venerabile Anita Cantieri, Santi, beati e testimoni. URL consultato il 21 maggio 2013.
  7. ^ (EN) Spiders in Space on Skylab 3, About.com. URL consultato il 15 luglio 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi