Angry Birds (serie)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Schermata di gioco del primo Angry Birds per Windows

Angry Birds (letteralmente traducibile in italiano come Uccelli arrabbiati) è una serie di videogiochi rompicapo sviluppati da Rovio Mobile. Lo scopo principale di ogni gioco della serie è di lanciare dalla fionda alcuni uccelli di vario tipo contro una serie di maialini verdi ("piggie") posizionati all'interno del campo di gioco, costituito da varie strutture, con l'obiettivo di distruggerli. Questa sorta di "guerra" nasce dal fatto che, come viene mostrato nei filmati presenti nel gioco, i maialini hanno rubato le uova agli uccelli per cibarsene, e i volatili li vogliono eliminare per recuperare le uova e per vendicarsi. I diversi scenari di cui è composto il gioco, ognuno dei quali contiene un diverso numero di maiali, uccelli e strutture di varie forme, sono raggruppati in "episodi", ognuno dei quali ha un filmato introduttivo e un titolo.

Gameplay[modifica | modifica wikitesto]

Ogni livello comprende una serie di uccelli, una fionda per lanciarli in aria e uno o più maiali nemici. Lanciando gli uccelli con la fionda, il giocatore deve riuscire a uccidere tutti i maiali presenti, colpendoli direttamente o facendo loro crollare addosso una serie di strutture presenti sul campo di gioco. Tali strutture sono composte di "mattoni" di diverse dimensioni e materiali (come vetro, legno o pietra) che si rivelano più o meno fragili, e quindi più o meno facili da demolire. Il materiale dei blocchi, e quindi il loro peso, determina anche il danno che riescono a fare sui maiali. Il numero, il tipo e l'ordine degli uccelli a disposizione del giocatore in ogni livello è predeterminato.

Per superare ogni livello del gioco è primariamente necessario eliminare tutti i suini verdi, i quali danno diritto a un punteggio e permettono di andare avanti nel gioco. A questo punteggio viene sommato anche quello maturato nel demolire la struttura dove alloggiano gli animaletti e gli eventuali uccelli risparmiati nel portare a termine il livello. Terminato un livello, a seconda del punteggio totalizzato, il giocatore riceve un "voto", rappresentato da delle stelle (da 1 a 3 stelle). Nelle schermate di selezione viene poi visualizzato il numero di stelle più alto che il giocatore è riuscito ad ottenere in ciascun livello, mentre nel livello viene visualizzato il massimo punteggio ottenuto. Se i maiali non vengono uccisi tutti, non si ha diritto di passare al livello successivo.

Nel gioco originale e nella variante Seasons sono inoltre presenti alcune uova dorate (Golden Eggs, solitamente nascoste da qualche parte all'interno di alcuni livelli, ma a volte ottenibili in altro modo, ad esempio toccando certe parti delle altre schermate(EN) Angry Birds Complete Golden Eggs Walktrhough, www.angrybirdsnest.com. URL consultato il 23 luglio 2011.) che, una volta ottenute, permettono di accedere ad alcuni livelli bonus, accessibili da un'apposita schermata. Nel gioco Angry Birds Space sono invece presenti dei livelli segreti detti Eggsteroids.

Sono disponibili anche i super semi di potenziamento, introdotti prima nella versione del gioco specifica del social network Facebook e successivamente anche in altre; ogni seme può essere utilizzato una sola volta, per cui l'utente deve via via acquistarne di nuovi tramite acquisto in-app (con vero denaro) se vuole usufruirne. Essi permettono di ingrandire leggermente le dimensioni degli di rendere più potente la fionda, di mostrare l'anteprima della traiettoria di lancio oppure di generare un terremoto in grado di far crollare le più precarie strutture su cui sono posti i maiali.

Tipi di uccelli[modifica | modifica wikitesto]

Angry Birds[modifica | modifica wikitesto]

  • Red: sono cardinali rossi e non hanno nessuna abilità particolare. Gli unici introdotti immediatamente.
  • Blue (Jay, Jake e Jim Blue alias "The Blues"): sono blu, piccoli e apparentemente poco distruttivi. Se però viene toccato un qualsiasi punto dello schermo (touchscreen o clic del mouse su schermi tradizionali) mentre uno di questi uccelli è in volo, esso si triplica e viene sostituito da tre uccelli identici, che continuano nella sua traiettoria seguendo un percorso "a pioggia". Particolarmente adatti a distruggere elementi in vetro e introdotti dal primo capitolo. In alcuni dei cortometraggi animati pubblicati da Rovio su Angry Birds toons come promozione di nuovi capitoli, appaiono come un gruppetto di tre giovani volatili.
  • Yellow (Chuck): I Chuck sono gialli, hanno forma triangolare e, se viene toccato un qualsiasi punto dello schermo (touchscreen o clic del mouse su schermi tradizionali) mentre volano (prima che siano venuti a contatto con qualcosa), aumentano di velocità e partono per la retta tangente alla parabola invece di continuare a cadere, formando eventualmente un'altra parabola. Distruggono con più facilità oggetti di legno, ed esordiscono nel primo capitolo.
  • Black (Bomb): sono grossi e neri ed esplodono come bombe, o poco dopo aver toccato una superficie, diventando prima rossi per poco tempo, o immediatamente se viene toccato un qualsiasi punto dello schermo (touchscreen o clic del mouse su schermi tradizionali), anche in volo. Adatti soprattutto per distruggere elementi in pietra, sono introdotti nel primo capitolo.
  • White (Matilda): sono grossi e bianchi, sono galline, e hanno l'abilità, se viene toccato un qualsiasi punto dello schermo mentre sono in volo, di lasciar cadere un uovo, che cade in verticale ed esplode come una bomba appena tocca qualcosa. Dopo aver sganciato la bomba subiscono un'accelerazione diagonale verso l'alto, che può essere a sua volta utilizzata per distruggere o sbalzare via elementi portanti della struttura. Esordiscono nel primo capitolo. Non sono presenti in Angry Birds Space.
  • Green (Al): sono verdi, con un lungo becco, sono tucanetti smeraldi e sono come boomerang: se viene toccato un qualsiasi punto dello schermo (touchscreen o clic del mouse su schermi tradizionali) mentre volano, tornano indietro. Particolarmente efficaci nel distruggere oggetti di legno, hanno il vantaggio di poter colpire le strutture anche dopo averle sorpassate (potendo tornare indietro in qualsiasi momento). Sono introdotti dal terzo capitolo. Non sono presenti in Angry Birds Space.
  • Big Red (Terence): sono rossi e quasi uguali ai Red ma quattro volte più grandi e pesanti e dunque con forza distruttiva molto maggiore. Appaiono per la prima volta nel quarto capitolo.
  • Orange (Bubbles): sono arancioni e nel momento in cui viene toccato un qualsiasi punto dello schermo si gonfiano istantaneamente, aumentando di molte volte il proprio volume, per poi sgonfiarsi come palloncini. Il loro utilizzo tipico consiste nel farli entrare in passaggi stretti, per poi farli espandere in modo da operare una grande distruzione. Se il loro effetto non viene attivato manualmente, si gonfiano automaticamente poco dopo aver toccato qualcosa. Sono presenti nell'ultimo episodio "Birdday Party" di Angry Birds, e nell'episodio "Ham'o'ween" di Angry Birds Seasons.
  • Pink (Stella): sono rosa e hanno le dimensioni dei Red, ma il misero potere distruttivo dei Blue. Nel momento in cui viene toccato un qualsiasi punto dello schermo (touchscreen o clic del mouse su schermi tradizionali), sollevano con delle bolle di sapone loro stesse e gli oggetti vicini (maiali compresi). Dopo qualche secondo le bolle scoppiano e ricade tutto ciò che era stato sollevato. Se questo effetto non viene suscitato manualmente si attiva in modo automatico poco dopo aver toccato una superficie. Sono gli unici uccelli del gioco disegnati con fattezze femminili, infatti sono le femmine del cardinale rosso. Sono introdotte nell'episodio "Back to school" di Angry Birds Seasons. Non sono presenti in Angry Birds Space[1].
  • Mighty Eagle: è un'aquila bianca e nera di dimensioni enormi, in grado di distruggere con il suo peso ogni cosa presente nel livello, e funge da aiuto per i livelli difficili, che non si riescono a completare con i normali uccelli. Si attiva lanciando una scatoletta sulla struttura: l'aquila gigante si abbatte nel punto dove la scatoletta di pesce atterra. Dopo averla usata, si deve attendere un'ora per poterla riavere a disposizione per superare un nuovo livello, mentre è possibile riutilizzarla a piacere nei livelli già terminati. Superare un livello con la mighty eagle non assegna alcuna "stella", e quindi, se si vogliono ottenere le relative stelle, il livello andrà rigiocato successivamente senza usufruire dell'aquila; tuttavia, il punteggio è calcolato come percentuale di distruzione: in caso si raggiunga il 100%, si è ricompensati con una piuma di aquila. La Mighty Eagle è una sorta di "minigioco" o "espansione" disponibile, a pagamento, solo in alcune versioni del gioco, con un acquisto in-app.[2] Nel capitolo "Year of the Dragon" di Angry Birds Seasons, la Mighty Eagle è eccezionalmente sostituita dal Mighty Dragon e al posto della scatola di sardine viene lanciato un pesce dorato, è reso disponibile anche in versioni gratuite del gioco.[3] In Angry Birds Space è presente la Mighty Space Eagle, che funziona in modo simile alla normale Mighty Eagle, ma invece di picchiare e sumbalzare al suolo con la conseguente distruzione di quasi tutto lo scenario, non essendoci suolo in "Space" dopo qualche secondo che le sardine si bloccano essa sbucherà fuori dal buco nero distruggendo solo ciò che è presente nel suo raggio d'azione. In "Angry Birds Star Wars" è invece sostituita dal Mighty Falcon. Si attiva lanciando un uovo robotico sul campo di gioco. Dopo pochi secondi che ha urtato qualcosa o quando viene toccato lo schermo, esso esplode. All'interno della scenario compare il Millennium Falcon di Guerre Stellari, e comincia a compiere un giro attorno al campo di gioco, sparando una raffica di raggi laser sul punto dove è esploso l'uovo.[4].

Angry Birds Rio[modifica | modifica wikitesto]

  • Blue & Jewel: Più grandi dei normali uccelli di Angry Birds, sono la coppia di pappagalli blu protagonista del film "Rio". Sono presenti nell'omonima versione di Angry Birds, introdotti al termine del primo capitolo, e proseguono dritti se toccati in volo; durante il gioco, dopo che essere liberati dalla catena che li unisce (alla fine del terzo capitolo), Blue viene lanciato da solo, e quando toccato (o quando tocca qualcosa) "annaspa" allargando le ali.

Angry Birds Space[modifica | modifica wikitesto]

  • Super Red (Space Red): quando Red entra nel buco nero per seguire le uova rubate dal braccio meccanico dello "Space King Pig", subisce una trasformazione (indossa un visore nero multi-funzione), ma i suoi poteri rimangono invariati. È presente solo in Angry Birds Space fin dal primo livello.
  • Lightning Blues (The Space "Blues"): quando i Blues entra nel buco nero per seguire le uova rubate dal braccio meccanico, subiscono una trasformazione (indossano una maschera da "Luchador" rossa con fulmini gialli), ma i loro poteri rimangono invariati. È presente solo in Angry Birds Space, dal livello 1-8 (di Pig Bang).
  • Lazer (Chuck): quando Chuck entra nel buco nero per seguire le uova rubate dal braccio meccanico, subisce una trasformazione (diventa viola, indossa un visore rosso e un mantello, inoltre gli cambiano forma le piume sulla testa) e i suoi poteri hanno una piccola variazione: quando lo si tocca, non parte per la tangente ma verso il punto dello schermo toccato (nello spazio la sua traiettoria non è modificata dalla gravità ma curva leggermente nei campi gravitazionali dei planetoidi) fin quando non viene a contatto con qualcosa. È presente solo in Angry Birds Space dal livello 1-20 (di Pig Bang).
  • Space Bomb: quando Bomb entra nel buco nero per seguire le uova rubate dal braccio meccanico, subisce una trasformazione (indossa un mantello arancione e le piume sulla testa sembrano già accese da una fiamma), ma i suoi poteri rimangono invariati. È presente solo in Angry Birds Space dal livello 1-14 (di Pig Bang).
  • Space Big Red (Space Terence): quando Terence entra nel buco nero per seguire le uova rubate dal braccio meccanico, subisce una trasformazione (cambia colore in verde), ma i suoi poteri rimangono invariati. È presente solo in Angry Birds Space.
  • Ice: è un uccello simile a un cubetto di ghiaccio e il suo potere è, appunto, quello di ghiacciare le cose rendendole meno resistenti agli urti. Il suo utilizzo tipico è quello di congelare strutture in pietra per poi distruggerle con gli Lightning "Blues". È presente solo in Angry Birds Space: lo si usa a partire dal secondo capitolo dell'episodio Cold Cuts.
  • Atomic (Space Bubbles): ha gli stessi poteri di Bubbles (può gonfiarsi), ed è circondato da una tuta spaziale simile a una doppia cintura incrociata legata al centro da un fermaglio a forma di uovo. È disponibile dall'aggiornamento del 26 luglio 2012 solo in Angry Birds Space[5].
  • Space Egg: è un uovo bianco con un'antenna nera. Ha il potere di attrarre a se le cose applicando una forza di gravità. È disponibile solo in Angry Birds Space, grazie all'aggiornamento del 26 luglio 2012[6], in dei livelli bonus (presenti in ogni pagina di 10 livelli) sbloccabili completando tutti i livelli della pagina con 3 stelle. È l'unico uccello ancora nell'uovo.

Angry Birds Star Wars[modifica | modifica wikitesto]

  • Red Skywalker: Red interpreta Luke Skywalker, all'inizio non ha alcun potere ma in seguito impara ad usare la spada laser, cioè prima di colpire un oggetto si può usare la spada per distruggerlo. Utile per distruggere qualsiasi materiale prima di attaccare il nemico. È anche in grado di riflettere alcuni proiettili nemici con un colpo di spada ben assestato.
  • Obi-Black Kenobi: Black interpreta Obi-Wan Kenobi, ha l'abilita di usare la Forza, cioè può emanare un'onda d'urto che lancia gli oggetti in una direzione a propria scelta, utile per lanciare oggetti contro nemici o semplicemente per sfondare barriere di qualsiasi materiale. La Forza è anche in grado di respingere proiettili nemici.
  • Chuck "Ham" Solo detto "Ian-low": Chuck interpreta Ian Solo, ha l'abilita di usare la pistola blaster, cioè può sparare 3 colpi in una direzione a propria scelta, utile per colpire nemici a lunghe distanze o in posti in cui è complicato arrivare. I proiettili rimbalzano sulle superfici metalliche.
  • Blue Rebels: I "Blues" interpretano un pilota di Starfighter ma le sue abilità sono le classiche, cioè toccandolo viene sostituito da tre uccelli identici che continuano la sua traiettoria.
  • Chew-rence: Terence interpreta Chewbecca, le sue abilità sono le classiche, grande e pesante con grande forza distruttiva.
  • White-3PO: Matilda interpreta C-3PO, Ha l'abilità di esplodere in vari pezzi, questi continuano la traiettoria (un po' deviata dall'esplosione) e distruggono qualsiasi cosa con cui entrino a contatto, questo personaggio è presente solo nei livelli bonus.
  • EGG2-D2: Un uovo interpreta R2-D2, Ha l'abilita di dare una scossa elettrica ai nemici circostanti e distruggerli, se la scossa passa attraverso pareti anch'esse vengono distrutte. Questo personaggio è presente solo nei livelli bonus.
  • Principessa Stella Organa: Stella interpreta la principessa Leila Organa. Ha l'abilità di generare un raggio traente triangolare color rosa che attrae qualsiasi oggetto davanti a lei fino a che Stella tocca qualcosa o dopo qualche secondo.
  • Lard Vader (non giocabile, nemico): Il Re Maiale interpreta Darth Vader. Tutta la sua testa è coperta dalla maschera di Vader e nei livelli usa il lato oscuro della Forza per far levitare degli oggetti (circondati da un'aura rossa). Se lo si sconfigge gli oggetti cessano di levitare e cadono. Compare solo in 3 livelli (in uno di essi è a bordo della sua astronave privata, e non usa il lato oscuro della Forza).
  • Boba Fett (non giocabile, nemico): Un particolare nemico coperto da una maschera e dotato di jetpack. Quando viene colpito, il jetpack si accende e il maiale vola senza controllo distruggendo tutto ciò che urta. L'unico modo per sconfiggerlo è farlo schiantare contro una parete. Si incontra in alcuni livelli di Cloud City e nell'espansione a pagamento Boba Fett Missions.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Ispirato da un semplice schizzo di uccelli stilizzati senza ali, il gioco è stato pubblicato, tramite app dedicata, originariamente per iPhone / IPod Touch. Da quel momento, oltre 12 milioni di copie del gioco sono state acquistate nell’App Store di Apple. L'azienda ha deciso di progettare versioni per altri smartphone touchscreen-based, compresi quelli che utilizzano Android e i sistemi operativi Symbian e Windows Phone.

Rovio Mobile ha sostenuto e sta sostenendo Angry Birds con numerosi aggiornamenti gratuiti che aggiungono man mano ulteriori contenuti del gioco. Tutti questi upgrade sono gratuiti e scaricabili direttamente dallo store del sistema operativo usato dal proprio cellulare, anche se alcune nuove funzionalità sono a pagamento (come la Mighty Eagle). La società ha creato altri giochi della serie, ad esempio in Angry Birds Seasons le ambientazioni omaggiano ricorrenze durante l'arco dell'anno (in principio si trattava soltanto di uno speciale dedicato ad Halloween, poi sono state introdotte altre ricorrenze). La versione 2.0 di Seasons ha introdotto la suddivisione in anni: tale versione ha raggruppato i precedenti sette episodi all'interno di una sezione denominata "Seasons 2011", ed ha inserito un nuovo episodio, "Ham'o'ween", all'interno di una sezione denominata "Seasons 2012" (nonostante ciò sia accaduto ad ottobre 2011).
Da fine gennaio 2011, Angry Birds è disponibile in download in versione Minis di Sony PlayStation 3 e PSP riscuotendo un grande successo. A febbraio 2012, Rovio ha pubblicato una versione particolare del gioco sul popolare social network Facebook, dotata di alcune caratteristiche peculiari come l'acquisto di power-up a pagamento[7][8], quali i super-semi (che ad esempio aumentano le dimensioni degli angry bird) che sono poi stati incusi anche nel gioco originale a partire da agosto 2012. Dal 23 maggio 2012 Angry Birds Facebook è stato aggiornato aggiungendo il Weekly Tournaments un torneo che ospita nuovi livelli in cui gli amici possono sfidarsi vincendo nuovi power-up ed ha cambiato il nome in Angry Birds Friends[9]. Il 15 luglio 2012 è stato inoltre aggiunto un livello inedito chiamato Pigini Beach[10]. Il 2 maggio 2013 la Rovio rilascia sull'App Store e sul Google Play Store le rispettive versioni per iOS e Android di Angry Birds Friends.

Angry Birds è stato lodato per la sua riuscita combinazione di gameplay coinvolgente, lo stile comico e un prezzo contenuto. La sua popolarità ha dato vita a proposte per creare versioni di Angry Birds per PC e console, Con oltre 50 milioni di download su tutte le piattaforme, il gioco è stato definito un "classico" contemporaneo, ricevendo numerosi riconoscimenti tra i titoli del 2010.[11][12][13] Dopo l'ambito traguardo di 1 miliardo di download su tutte le piattaforme[14], il gioco è stato definito "uno dei giochi più tradizionali di adesso"[15] e "il più grande successo app mobile del mondo ha visto finora"[16]. MWC (Mobile World Congress) 2011, tenutosi a Barcellona dal 14 febbraio 2011 fino al 17 febbraio 2011 è stata presentata la versione lite di Angry Birds anche per il sistema operativo Bada OS sviluppato da Samsung.

Il 22 marzo 2011 viene pubblicato in anteprima su App Store e Mac App Store il terzo capitolo della serie, chiamato Angry Birds Rio,[17] in cui gli angry birds, causa contrabbando, incontrano i protagonisti del film d'animazione Rio. Inizialmente, solo le prime sezioni sono disponibili, mentre nel corso del 2011 vengono rilasciati nuovi segmenti del gioco, che aggiungono ulteriori livelli; questo titolo introduce alcune nuove meccaniche di gioco e un aggiornamento consistente dell'interfaccia grafica. Il 30 marzo 2011 viene pubblicata anche la versione per Android, e l'8 aprile quella per Symbian.[18] Il lancio sul mercato dell'applicazione ha riscosso un notevole successo, con oltre 10 milioni di download nei primi 10 giorni di commercializzazione.[19]
In Angry Birds Rio non ci sono le "golden eggs", ma come obiettivo secondario è possibile collezionare frutti dorati (come ananas o banane), che vengono conteggiati nella schermata "awards"; a partire dalla versione 1.4.4 (marzo 2012), da tale schermata è possibile accedere a sei livelli bonus che vengono via via sbloccati terminando i sei episodi che compongono il gioco, e ad altri sei che vengono sbloccati raccogliendo tutti i frutti dorati dell'episodio.[20]
La storia di Angry Birds Rio è raccontata da alcune vignette (senza testo) all'inizio del gioco ed al termine di ogni sezione: gli angry birds vengono catturati all'improvviso e trasportati a Rio de Janeiro, dove riescono a liberarsi dalla gabbia ed a far fuggire altri uccelli prigionieri, fra cui i pappagalli Blu (che non sa volare) e Jewel (chiamata Gioiel nella versione italiana del film), legati fra loro da una catena. Gli angry birds ed i due pappagalli fuggono nella giungla dove, dopo aver affrontato delle scimmie (il nemico comune di questo gioco, al posto dei classici maiali verdi), hanno uno scontro diretto con il malvagio pappagallo cacatua Nigel (chiamato Miguel nella versione italiana del film), e riescono a metterlo in fuga. Il gruppo raggiunge una spiaggia dove, grazie al cane Luiz, Blu e Jewel riescono a liberarsi dalla catena; Nigel però cattura Jewel e la porta via. Il gruppo si reca quindi al carnevale di Rio, dove Blu riesce a trovare la gabbia di Jewel, nascosta su un carro allegorico, ma viene scoperto da Nigel ed a sua volta catturato, così gli angry birds sono costretti all'inseguimento. Giunti in un aeroporto, gli angry birds liberano altri uccelli imprigionati dai bracconieri e riescono ad intrufolarsi sull'aereo che trasporta la gabbia di Blu e Jewel, mentre sta decollando.[21] A bordo dell'aereo, gli angry birds liberano altri uccelli, ed infine hanno un nuovo scontro diretto con Nigel; quando il malvagio pappagallo viene sconfitto, finisce spennato da un'elica del velivolo. Gli angry birds riescono a portare l'aereo, benché danneggiato, fino alla loro terra natale, schiantandosi sui maiali verdi prima che essi possano mangiare le loro uova (nei fumetti finali non vengono mostrati Blu e Jewel).

Esiste anche una versione del gioco pensata per girare direttamente all'interno del browser web (disponibile all'indirizzo http://chrome.angrybirds.com), dotata di alcune caratteristiche aggiuntive disponibili se giocato attraverso il browser Google Chrome (per cui il gioco è ottimizzato); è anche possibile installarlo all'interno del browser (tramite Chrome web store), per poterlo utilizzare anche offline. Tale versione (indicata anche come "Angry Birds Chrome", con la schermata del titolo che riporta il logo del browser vicino alla scritta "Angry Birds") ad agosto 2012 riporta ancora la dicitura di versione beta e contiene l'episodio "Poached Eggs" disponibile a chiunque, mentre gli altri episodi, alcuni tratti da Angry Birds ed altri da Angry Birds Seasons, oltre allo speciale "Chrome Dimension", sono disponibili soltanto dopo aver effettuato un login.

Inoltre "l'ondata Angry Birds" ha dato l'input per la nascita di tanti altri giochi simili e basati sull'omonimo capolavoro di Rovio.[22]

Il 22 marzo 2012, Rovio ha pubblicato il gioco Angry Birds Space, in cui gli angry birds combattono nello spazio per recuperare le proprie uova. Il video pubblicato da Rovio Mobile per l'occasione mostra gli Angry Birds sulla Terra, quando all'improvviso si apre un tunnel spaziale da cui esce lIce Bird assieme ad un uovosteroide (traduzione dell'inglese Eggsteroid); un braccio meccanico compare dal tunnel spaziale ed afferra l'uovosteroide, così lIce Bird si lancia di nuovo all'interno del buco nero per recuperarlo. Gli Angry Birds terrestri si accorgono poi che il braccio meccanico ha portato via anche le loro uova e quindi si fiondano a propria volta all'inseguimento; attraversando il tunnel spaziale, il loro aspetto varia leggermente, ricevendo una connotazione fantascientifica; usciti dal buco nero, i volatili continuano nello spazio l'inseguimento dell'esoscheletro meccanico che ha rubato le uova.[23] Nel gioco, la fionda viene posizionata su un asteroide, ed i maiali verdi (protetti da "bolle" trasparenti, probabilmente tute spaziali composte solo da sfere di vetro) sono disposti nello spazio aperto, in assenza di gravità, o su asteroidi di varie dimensioni dotati di gravità propria (talvolta i maiali orbitano girando attorno agli asteroidi). L'area in cui viene applicata la gravità è indicata da una circonferenza, che può ricordare un'atmosfera. Viste le dimensioni limitate di vari asteroidi dotati di gravità, in alcuni casi diventa possibile far fare agli uccelli intere orbite attorno a loro, prima di toccare il suolo. A differenza degli altri giochi, prima di effettuare un lancio il giocatore può sempre vedere una serie di puntini indicanti la prima parte della traiettoria che prenderà il lancio, anche tenendo conto dell'eventuale gravità. Gli angry birds hanno un aspetto leggermente diverso rispetto al normale, ed i poteri di alcuni di loro presentano alcune differenze con quelli presenti negli altri giochi. Sono inoltre presenti alcuni passaggi a livelli bonus segreti, spesso ispirati a videogiochi del passato come Space Invaders o Super Mario Bros., che rimangono poi accessibili dalla sezione Eggsteroids. Sono presenti alcuni livelli in stile "boss fight", dove i maiali sono protetti da veicoli o esoscheletri meccanici che richiedono di venire colpiti varie volte per essere distrutti.

IL 25 settembre 2012 la Rovio ha pubblicato Angry Birds Trilogy che racchiude i primi 3 capitoli della saga (Angry Birds, Angry Birds Seasons ed Angry Birds Rio). Due giorni più tardi, il 27 settembre ha successivamente pubblicato Bad Piggies, uno spin-off della serie dal gameplay completamente diverso dove i protagonisti sono i maiali verdi alle prese con la costruzione e la guida di precari mezzi di trasporto.

Influenza culturale[modifica | modifica wikitesto]

Il successo del videogioco è stato tale che è stato citato in diverse serie televisive. Il gioco è stato citato nelle serie televisive 30 Rock,[24] Big Bang Theory[25], Castle - Detective tra le righe[26], Glee, Grey's Anatomy[27], How I Met Your Mother,[28] in Gossip Girl[29] da Lily Van Der Woodsen e, non esplicitamente, nell'ultima serie di camera cafe. Viene citato anche nella serie televisiva Hawaii Five-0[30], dove i famosi uccellini vengono presi in giro per essere arrabbiati proprio perché non riuscendo a volare hanno bisogno di un'enorme fionda. Viene citato inoltre nel film Cambio vita. Viene citato più volte anche nelle ultime serie dei Simpson, una delle quali nella variante "Angry Nerds" dove Nelson lancia Martin contro altri secchioni.

Successo commerciale[modifica | modifica wikitesto]

Hockey Bird, mascotte del campionato mondiale di hockey 2012.

Nel novembre del 2011 il produttore ha dichiarato che le varie versioni del videogioco hanno totalizzato 500 milioni di download[31] e in data 9 maggio 2012 Rovio Mobile ha annunciato che i giochi di Angry Birds hanno superato il miliardo di download[32].

Gioco da tavolo[modifica | modifica wikitesto]

Fra i vari articoli ispirati ad Angry Birds si annovera anche il gioco da tavolo Angry Birds knock on wood (In italiano semplicemente Angry Birds). Uccelli, maiali e strutture sono realizzati in plastica; la fionda è sostituita da una catapulta. È necessario consultare delle carte per conoscere la sequenza degli uccelli da utilizzare, quanti maiali posizionare ed i punteggi da assegnare. Sono stati prodotti altri due giochi da tavolo,cioè:

  • Angry Birds:on thin ice,dove,a differenza del primo gioco,ci sono il Big Red ,una cassa di dinamite e il ghiaccio (travi classiche,travi collegabili e cubetti).
  • Angry Birds Space:dove non è presente il ghiaccio ma è presente l'Ice Bird e il Super Red e i maiali in versione "spaziale"

Parco giochi[modifica | modifica wikitesto]

È stata aperta "Angry Bird Land", area interna del parco divertimenti Särkänniemi di Tampere, in Finlandia.[33]

Mascotte[modifica | modifica wikitesto]

In occasione del campionato mondiale di hockey su ghiaccio maschile 2012, organizzato in Finlandia, gli sviluppatori della Rovio crearono la mascotte Hockey Bird, personaggio caratterizzato da un caschetto da hockey abbinato ad un bastone da hockey bianco.[34]

Formula 1[modifica | modifica wikitesto]

Lotus F1 Team[modifica | modifica wikitesto]

Angry Birds è stato presente sul musetto delle due monoposto Lotus nella stagione 2012 (http://lotusf1team.com/Incoming-Angry-Birds-joins-Lotus.html?lang=en).

Heikki Kovalainen[modifica | modifica wikitesto]

Sul casco del pilota finlandese della Caterham è presente Angry Birds.

Versioni e capitoli[modifica | modifica wikitesto]

Serie principale[modifica | modifica wikitesto]

Angry Birds uscito il 10 dicembre 2009:

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds.


Angry Birds Seasons uscito il 21 ottobre 2010:

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Seasons.


Angry Birds Rio uscito il 22 marzo 2011:

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Rio.


Angry Birds Space uscito il 22 marzo 2012:

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Space.


Angry Birds Friends uscito il 23 maggio 2012:

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Friends.


Angry Birds Star Wars uscito l'8 novembre 2012:

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Star Wars.


Angry Birds Star Wars II uscito il 18 settembre 2013

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Star Wars II.


Angry Birds Go! uscito l'11 dicembre 2013

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Go!.


Angry Birds Epic uscito il 12 giugno 2014

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Epic.


Angry Birds Transformers uscito il 12 ottobre 2014

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Transformers.

Spin-off[modifica | modifica wikitesto]

Bad Piggies uscito il 27 settembre 2012

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Bad Piggies.


Angry Birds Stella uscito il 4 settembre 2014

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Stella.

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

Angry Birds Trilogy uscito il 25 settembre 2012

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Angry Birds Trilogy.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Angry Birds Seasons Back to School with the new Pink Bird. URL consultato il 25 agosto 2012.
  2. ^ (EN) Angry Birds Mighty Eagle Explained, www.angrybirdsnest.com. URL consultato il 23 luglio 2011.
  3. ^ (EN) Angry Birds Seasons Year of the Dragon Update Out Now, www.angrybirdsnest.com. URL consultato il 20 gennaio 2012.
  4. ^ (EN) Angry Birds Space now available, Angrybirdsnest.com. URL consultato il 28 marzo 2012.
  5. ^ (EN) Angry Birds Space: Orange Bird Returns.
  6. ^ Angry Birds Space si aggiorna: ecco Utopia e lo space egg.
  7. ^ Angry Birds in picchiata su Facebook, Punto informatico. URL consultato il 15 febbraio 2012.
  8. ^ (EN) Rovio Chooses Flash Player 11 with Support for 3D Graphics, Adobe Flash blog. URL consultato il 15 febbraio 2012.
  9. ^ (EN) Angry Birds Friends official launch trailer.
  10. ^ (EN) Angry Birds Pigini Beach! Bouncy new levels in Angry Birds Friends.
  11. ^ (EN) Apple Highlights The Best Selling iOS Apps Of 2010 (Spoiler: Angry Birds Dominates), MobileCrunch, 9 dicembre 2010. URL consultato il 03-05-2011.
  12. ^ (EN) Angry Birds - The Top 10 Everything of 2010 - TIME, TIME.com, 9 dicembre 2010. URL consultato il 03-05-2011.
  13. ^ Webby Awards: Angry Birds e Fruit Ninja tra le app nominate, iPhoner.it, 14 aprile 2011. URL consultato il 03-05-2011.
  14. ^ (EN) Thenextweb.com. The Next Web, 10 giugno 2012.
  15. ^ (EN) Digital Trends, 10 giugno 2012.
  16. ^ (EN) MIT Entrepreneurship review, 10 giugno 2012.
  17. ^ Angry Birds Rio disponibile su App Store, gamesblog.it, 22 marzo 2011. URL consultato il 03-05-2011.
  18. ^ Angry Birds Rio per Symbian arriva su Ovi Store, pianetasmartphone, 8 aprile 2011. URL consultato il 03-05-2011.
  19. ^ Angry Birds Rio: download record, già a 10 milioni di clic!, Tecnocino, 4 aprile 2011. URL consultato il 03-05-2011.
  20. ^ Angry Birds Rio 1.4.4 apk, Free Mobile Messenger. URL consultato il 27 marzo 2012.
  21. ^ Nella sezione dell'aeroporto, in alcuni schemi viene utilizzato anche Blu, nonostante, secondo la storia raccontata dalle vignette, in quel momento sia prigioniero di Nigel. Blu viene poi talvolta usato anche nella sezione sull'aereo.
  22. ^ 5 fantastici giochi basati su Angry Birds, Hi-Tech Blog, 6 febbraio 2012. URL consultato il 06-02-2012.
  23. ^ Rovio Mobile, Official story of Angry Birds Space, YouTube, 21 marzo 2012. URL consultato il 25 marzo 2012.
  24. ^ Stagione 5 episodio 18 Plan B
  25. ^ Stagione 4 episodio 19 The Zarnecki Incursion
  26. ^ Stagione 3 episodio 20 Slice of Death
  27. ^ Stagione 7 episodio 23
  28. ^ Stagione 6 episodio 23 Landmarks
  29. ^ Stagione 5 episodio 3 "The Jewel of Denial"
  30. ^ Stagione 1 episodio 23 Ua Hiki Mai Kapalena Pau
  31. ^ Angry Birds, dopo i 500 downloads anche i cartoon, film e giocattoli, Macitynet.it, 2-11-2011. URL consultato il 2-11-2011.
  32. ^ (EN) 1 BILLION Angry Birds downloads!.
  33. ^ Il parco divertimenti a tema Angry Birds | Il Post
  34. ^ (EN) Angry Bird mascot for hockey Worlds, rt.com, 14-11-2011. URL consultato il 13-05-2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]