Angolo acuto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un angolo acuto.

In matematica, in particolare in geometria, l'angolo acuto è un angolo minore di 90 gradi, ovvero di un angolo retto e diverso dall'angolo nullo. Il suo valore in radianti è compreso tra 0 e π/2 (π/2 escluso).

La prima definizione nota di angolo acuto proviene dagli Elementi di Euclide (definizione 12) e dice:

« Dicesi acuto l'angolo minore di un angolo retto. »
(Euclide)

Il seno di un angolo acuto può valere tra 0 e 1, il coseno tra 1 e 0, la tangente tra 0 e + \infty e la cotangente tra  + \infty e 0.

Particolarità[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]


matematica Portale Matematica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica