Angelo della morte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

L'Angelo della morte è una figura soprannaturale che, a seconda delle culture, ha il compito di presiedere alla morte, accompagnare le anime dei defunti o deciderne la sorte. Il termine è stato successivamente utilizzato in senso figurato per descrivere persone che si sono distinte per il gran numero di persone che uccisero e per i metodi utilizzati.

Religione[modifica | modifica wikitesto]

Arte[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

  • Josef Mengele, noto criminale nazista e dottore che eseguiva macabri esperimenti sui deportati nei campi di concentramento, noto anche come dottor morte;
  • Louis Saint-Just, rivoluzionario francese noto per l'intransigenza e la rigidità con cui impose gli ideali della Rivoluzione del 1789;

Cronaca[modifica | modifica wikitesto]

Nella cronaca l'appellativo viene utilizzato per i serial killer che agiscono in ambito medico come ad esempio:

  • Sonya Caleffi, infermiera e serial killer italiana;
  • Harold Shipman, medico che avvelenò più di 215 pazienti; anche lui è soprannominato dottor morte