Angelo Pintus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Angelo Pintus (Trieste, 21 maggio 1975) è un comico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Di origine sarde, dopo aver fatto esperienza nei villaggi turistici nel 2000 forma il duo Angelo & Max con il comico Max Vitale. Nel 2001 i due sono spesso ospiti al Maurizio Costanzo Show e appaiono in altre trasmissioni televisive. La coppia vince nel 2007 il concorso Dal Lago di Garda - Stasera mi butto, gara di comicità in diretta su Rai 1. Alla separazione del duo, segue la partecipazione di Angelo a diverse trasmissioni Mediaset, come Guida al campionato.

Dal 2009, è presenza fissa nel cast di Colorado in onda su Italia 1, in cui propone la rubrica "Sfighe" (parodia del programma di approfondimento sportivo Sfide), imitando fra gli altri il telecronista Bruno Pizzul, l'allenatore José Mourinho, il motociclista Valentino Rossi. Inoltre è nella squadra di calcio della Nazionale Italiana Cabarettisti Nel 2011 propone la rubrica "Non sopporto più". Dal 2013 è in tour nei teatri con lo spettacolo "50 sfumature di Pintus". È tifoso del Milan.

La rubrica sfighe[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009 nel programma comico Colorado propone la rubrica sfighe. Ogni anno propone nuovi sketch con nuovi personaggi. I titoli delle "sfighe" da lui proposte sono:

  • Sfighe (Primavera 2009)
  • Sfighe nella storia (Autunno 2009)
  • Sfighe nella scuola (2010)
  • Sfighe nel doposcuola (2011)

Dal 2012 non propone più la rubrica "Sfighe" ma racconta fatti della sua vita e commenta le pubblicità, sempre facendo imitazioni.

Imitazioni[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Professoressa calabrese
  • Cricetino
  • Sua madre
  • Preside
  • Bidello
  • Suo padre
  • Adam Kadmon (Mistero)
  • Antonio Banderas (pubblicità Mulino Bianco)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]