Angelo De Gubernatis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angelo De Gubernatis

Angelo De Gubernatis (Torino, 7 aprile 1840Roma, 20 febbraio 1913) è stato uno scrittore, linguista e orientalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studiò all'Università di Torino dove fu allievo del latinista Tommaso Vallauri, del letterato Michele Coppino e dello storico Ercole Ricotti. Ancora prima di ottenere la laurea, divenne insegnante presso il locale liceo ginnasio di Chieri e nel 1862, dopo essersi appena laureato, ottenne una borsa di studio a Berlino, dove divenne allievo del linguista Franz Bopp e di Albrecht Weber, insegnante ed esperto di sanscrito.

Tornato in patria nel novembre del 1863 ottenne la cattedra di insegnante di sanscrito e glottologia comparata presso l'istituto di studi superiori di Firenze dal 1863 dietro nomina diretta dell'allora Ministro della Pubblica Istruzione e celebre orientalista Michele Amari.

Nel 1865 aderì agli ideali anarchici entrando a far parte del circolo di Michail Bakunin, del quale sposerà la cugina, Sofia Besobrasoff. Dopo aver rinunciato alla sua cattedra, verrà tuttavia reintegrato nel 1890, riottenendo la cattedra di sanscrito a Firenze e, successivamente, quella di letteratura italiana all'Università di Roma.

Una parte delle sue collezione di reperti raccolte nei suoi viaggi in India è confluita nel Museo Antropologico di Firenze.

Collaborò con numerose riviste Italia letteraria (1862), la Rivista orientale (1867), il Bollettino italiano degli studii orientali (1876), la Revue internationale (1883), e nel 1887 assunse la direzione del Giornale della società asiatica. Nel 1879 pubblicò il Dizionario biografico degli scrittori contemporanei (Firenze, Le Monnier).

La sua più grande opera è Storia Universale della Letteratura in 18 volumi (1883-1885).

Fu candidato al Premio Nobel per la letteratura.

Scritti[modifica | modifica wikitesto]

  • Piccola enciclopedia indiana, 1867
  • La vita e i miracoli del dio Indra nel Rigveda, Firenze, 1867
  • Storia comparata degli usi natalizi, nuziali e muliebri in Italia e presso gli altri popoli indo-europei, 1867
  • Le fonti vediche dell'epopea indiana, Firenze, 1867
  • Memorie intorno ai viaggiatori italiani nelle Indie orientali dal secolo XIII a tutto il XVI, Firenze, 1867
  • Studi sull'epopea indiana e su l'opera biblica, Firenze, 1868
  • Zoological Mithology or The Legends of Animals, Londra, 1871, 2 voll.
  • Cenni sopra alcuni indianisti viventi, Firenze, 1872
  • Letture sopra la mitologia vedica, Firenze, 1874
  • Max Muller e la mitologia comparata, Firenze, 1875
  • Alessandro Manzoni: studio biografico. Letture fatte alla Taylorian Institution di Oxford nel maggio dell'anno 1878, successori Le Monnier, 1879
  • Dizionario biografico degli scrittori contemporanei, diretto da Angelo De Gubernatis, Firenze, Successori Le Monnier, 1879, e successive edizioni;
  • Letture di archeologia indiana, Milano, 1881
  • Storia universale della letteratura, 18 volumi, 1883-1885
  • Dante e l'India, Roma, 1889
  • Gli studi indiani in Italia, Firenze, 1891
  • Piccolo dizionario dei contemporanei italiani, Roma, 1895
  • I popoli asiatici, Milano, 1900
  • Fibra. Pagine di ricordi, Roma, 1900
  • Storia dell'etnologia, Perugia, 1912
  • Mario Rapisardi, con Remo Sandron, 1912, ristampato 2010

Epistolari e carteggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Lettera a Angelo De Gubernatis di Mario Rapisardi, 17 febbraio 1906.
  • Il carteggio tra Cesare Cantù e Angelo De Gubernatis, 1868-1893, introduzione e cura di Luca Bani, Bergamo university press, Sestante, Bergamo 2006.
  • Grazia Deledda, Lettere ad Angelo De Gubernatis (1892-1909), a cura di Roberta Masini, Centro di Studi Filologici Sardi/CUEC, Cagliari 2007.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 39401211 LCCN: n/84/52818 SBN: IT\ICCU\CFIV\034928