Angelicina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angelicina
Angelicin.png
Nome IUPAC
2H-Furo[2,3-h]cromen-2-one
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolare C11H6O3
Massa molecolare (u) 186,16
Numero CAS [523-50-2]
PubChem 10658
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
tossico a lungo termine irritante

attenzione

Frasi H 302 - 312 - 315 - 319 - 332 - 335 - 351
Consigli P 261 - 280 - 305+351+338 [1]

L' angelicina è il capostipite di una famiglia di composti organici naturali noti come furanocumarine angolari. Deriva formalmente dalla cumarina mediante l'aggiunta di un anello furanico. Prende il nome dal fatto di essere stata isolata per la prima volta dalla pianta Angelica.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sigma Aldrich; rev. del 02.08.2013

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

chimica Portale Chimica: Il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia