Angaur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angaur
stato
Angaur – Bandiera
Localizzazione
Stato Palau Palau
Amministrazione
Capoluogo Ngeremasch
Territorio
Coordinate
del capoluogo
6°54′N 134°08′E / 6.9°N 134.133333°E6.9; 134.133333Coordinate: 6°54′N 134°08′E / 6.9°N 134.133333°E6.9; 134.133333
Superficie 8 km²
Abitanti 206 (1990)
Densità 25,75 ab./km²
Altre informazioni
Fuso orario UTC+9
Cartografia
Angaur – Mappa

Angaur è uno dei 16 stati in cui si divide Palau.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Lo Stato di Angaur è costituito dall'omonima isola, a sud dell'arcipelago principale delle Palau, per un'estensione totale di 8 km². Si trova a sud-ovest di Peleliu, dalla quale è separata da uno stretto di circa 10 km. La sua popolazione era nel 1990 di 206 abitanti. Essa si divide tra il villaggio- capoluogo, Ngaramasch, e il villaggio di Rois, immediatamente ad est del primo. Il lato orientale dell'isola è prevalentemente sabbioso, con poche scogliere mentre il lato occidentale ha una piccola laguna con un piccolo porto peschereccio e mercantile.

La popolazione vive di agricoltura, pesca e produzione di fosfati. L'isola è una popolare località per praticare il surf.

Si può raggiungere Angaur sia con aereo che per nave. Una stazione della US Navy era di base su questa isola.

Le lingue ufficiali sono: l'angaur, l'inglese e il giapponese.

Sull'isola si trovano un piccolo tempio shintoista e un memoriale buddhista, per ricordare i caduti giapponesi.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Dal 1909 al 1954 sull'isola era attiva una miniera di fosfati, originariamente tedesca, poi amministrata dai giapponesi e, in seguito dagli americani. È l'unica isola della Micronesia ad essere abitata da scimmie: si tratta di macachi, importati sull'isola durante il periodo di dominazione tedesca (l'isola è anche chiamata Isola delle Scimmie). Nella seconda guerra mondiale vi venne combattuta una battaglia tra le forze giapponesi e quelle statunitensi, la Battaglia di Angaur. Sull'isola è ancora facile trovare ovunque relitti connessi al periodo bellico. Dal 1945 al 1978 la Guardia Costiera Statunitense creò una base per il sistema LORAN, la LORSTA Palau, come parte del programma mondiale di navigazione LORAN. Nel 2003 il Congresso Nazionale di Palau ha legalizzato i casinò.

Note[modifica | modifica sorgente]