Andy Fraser

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andy Fraser (nato Andrew McLan Fraser; 3 luglio 1952) è un bassista inglese. È noto per essere stato un componente del gruppo hard rock Free. Fraser ha militato nella band tra il 1968 (anno della fondazione del gruppo) e il 1971 e per parte del 1972. Oltre al basso ha suonato anche il pianoforte in alcune canzoni dei Free. Era il componente più giovane e quando uscì Tons of Sobs aveva solamente 16 anni.

Gli inizi (anni '60 e '70)[modifica | modifica sorgente]

Nato nella zona centrale di Londra Paddington, Andrew Fraser McLan ha iniziato a suonare il pianoforte all'età di cinque anni e fino all'età di dodici anni, quando passò alla chitarra, abbe una formazione classica. Dopo essere stato espulso dalla scuola nel 1968, a 15 anni, si iscrisse all'Hammersmith FE College, dove un altro studente, Saffo Korner, lo presentò a suo padre, musicista blues d'avanguardia e radio emittente Alexis Korner, che divenne una figura paterna per lui. Poco dopo, dopo aver ricevuto una telefonata da John Mayall, che stava cercando un bassista, Korner suggerì Fraser e, ancora solo quindicenne, ha suonato in una band professionista guadagnando 50 sterline a settimana, anche se alla fine si rivelò essere una permanenza breve. Korner è stato anche uno strumento per la prossima mossa di Fraser che consisteva nella formazione dei Free con Paul Rodgers (voce), Paul Kossoff (chitarra) e Simon Kirke (batteria). Fraser ha prodotto e co-scritto la canzone "All Right Now", con Rodgers, una hit in cima alle classifiche in oltre venti paesi. Nel 1971 Fraser forma un trio, Toby, con il chitarrista Adrian Fisher (in seguito con gli Sparks), e il batterista Stan Speake. Materiale è stato registrato ma non pubblicato, e Fraser rientra nei Free nel mese di dicembre 1971. Controllo di autorità VIAF: 100939431 LCCN: n/94/64819