Andy Brickley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andy Brickley
Andy Brickley.jpg
Brickley nel 2010
Dati biografici
Nome Andrew Brickley
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 180 cm
Peso 91 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala sinistra
Tiro Sinistro
Ritirato 2000
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1979-1982 N. Hampshire Wildcats N. Hampshire Wildcats 93 68 69 137
Squadre di club0
1982-1983 Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers 3 1 1 2
1982-1983 Maine Mariners Maine Mariners 96 38 59 97
1983-1985 Pittsburgh Penguins Pittsburgh Penguins 95 25 35 60
1983-1984 Springfield Indians Springfield Indians 7 1 5 6
1983-1985 Baltimore Skipjacks Baltimore Skipjacks 35 13 19 32
1985-1986 Maine Mariners Maine Mariners 65 26 38 64
1986-1988 New Jersey Devils New Jersey Devils 100 19 27 46
1987-1988 Utica Devils Utica Devils 9 5 8 13
1988-1992 Boston Bruins Boston Bruins 189 37 78 115
1990-1992 Maine Mariners Maine Mariners 31 13 32 45
1992-1994 Winnipeg Jets Winnipeg Jets 15 1 3 4
1992-1994 Moncton Hawks Moncton Hawks 115 47 96 143
1994-1995 Denver Grizzlies Denver Grizzlies 74 20 60 80
1995-1997 Utah Grizzlies Utah Grizzlies 60 20 47 67
1999-2000 Providence Bruins Providence Bruins 3 0 1 1
Nazionale
1980-1981 Stati Uniti Stati Uniti U-20 5 1 1 2
1992 Stati Uniti Stati Uniti 6 1 1 2
NHL Draft
1980 Philadelphia Flyers Philadelphia Flyers 210a scelta ass.
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 21 maggio 2013

Andrew Brickley (Melrose, 9 agosto 1961) è un ex hockeista su ghiaccio statunitense, dal 2000 commentatore tecnico degli incontri dei Boston Bruins per il canale New England Sports Network.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver giocato per tre stagioni presso l'Università del New Hampshire Brickley fu scelto dai Philadelphia Flyers al decimo giro dell'NHL Entry Draft 1980.[1] Entrò nell'organizzazione dei Flyers a partire dalla stagione 1982-1983, esordendo in NHL il 10 marzo 1983 contro i Minnesota North Stars.

In diciotto stagioni da professionista ha disputato 402 incontri in NHL con le maglie degli stessi Flyers, dei Pittsburgh Penguins, dei New Jersey Devils, dei Boston Bruins e dei Winnipeg Jets.[2] Nel corso della propria carriera poi giocato molto anche in American Hockey League (374 incontri) con i vari farm team delle franchigie della NHL: i Maine Mariners, gli Springfield Indians, i Baltimore Skipjacks, gli Utica Devils e i Moncton Hawks.[1]

Nella International Hockey League ha giocato 134 incontri.[2] In quest'ultima lega ha vinto per due volte consecutive il trofeo della Turner Cup, nel 1995 e nel 1996 con i Denver/Utah Grizzlies.[3] Si è ritirato definitivamente nel 2000 dopo un breve periodo trascorso in AHL con la maglia dei Providence Bruins.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

A livello giovanile Brickley ha disputato un mondiale Under 20 nel 1982, mentre con il Team USA ha giocato il campionato mondiale 1992.[4]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Denver: 1994-1995
Utah: 1995-1996

Individuale[modifica | modifica sorgente]

  • AHL Second All-Star Team: 1
1982-1983
1981-1982
  • NCAA East First All-American Team: 1
1981-1982

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) 1980 NHL Entry Draft -- Andy Brickley, hockeydraftcentral.com. URL consultato il 15-03-2014.
  2. ^ a b (EN) Andy Brickley - Boston Bruins Color Analyst, boston.com. URL consultato il 15-03-2014 (archiviato dall'url originale il ).
  3. ^ (EN) Andy Brickley, Bruins Legends. URL consultato il 21-05-2013.
  4. ^ (EN) Legends of Hockey - Player - Andy Brickley, legendsofhockey.net. URL consultato il 21-05-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]