Andrius Jokšas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrius Jokšas
Andrius Jokšas.jpg
Dati biografici
Nazionalità Lituania Lituania
Altezza 182 cm
Peso 78 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Squadra Ekranas Ekranas
Carriera
Squadre di club1
1995-1996 Banga Gargzdai Banga Gargždai 8 (0)[1]
1996-1997 Žalgiris-Volmeta 13 (0)
1997-1998 Gelezinis Vilkas Geležinis Vilkas 14 (0)
1998-1999 Zalgiris Vilnius Žalgiris Vilnius 19 (4)[2]
2000 Kryl'ja Sovetov Kryl'ja Sovetov 11 (0)[3]
2000-2001 Kryvbas Kryvbas 1 (0)[3]
2001 Kryl'ja Sovetov Kryl'ja Sovetov 3 (0)[3]
2001-2002 Arsenal Kiev Arsenal Kiev 8 (2)[3]
2002 Zalgiris Vilnius Žalgiris Vilnius 1 (0)[3]
2003 Baltika Baltika 7 (0)
2003 Fakel Voronez Fakel Voronež 9 (0)
2004 Zalgiris Vilnius Žalgiris Vilnius 7 (1)
2004-2005 Vorskla Vorskla 7 (0)
2005 Zalgiris Vilnius Žalgiris Vilnius 27 (3)
2005-2010 Tavrija Sinferopoli Tavrija Sinferopoli 64 (4)
2010 Belshina Belshina 14 (1)
2010 Banga Gargzdai Banga Gargždai 11 (0)
2011 Ekranas Ekranas 24 (1)
Nazionale
1997-1998
1998-1999
1998-2009
Lituania Lituania U-18
Lituania Lituania U-21
Lituania Lituania
7 (0)
8 (1)
17 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 gennaio 2012

Andrius Jokšas (Vilnius, 12 gennaio 1979) è un calciatore lituano, difensore dell'Ekranas.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica sorgente]

È un terzino destro.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Altre fonti indicano 12 (0)
  2. ^ Altre fonti indicano 35 (4+); inoltre vi sarebbe una precedente militanza con il Žalgiris nella stagione 1996-1997 nella quale avrebbe collezionato 11 presenze senza gol.
  3. ^ a b c d e Altre fonti indicano il passaggio dallo Žalgiris al Kryvbas nel gennaio 2000. Avrebbe giocato prima nella squadra riserve (2 presenze senza gol), poi con la prima squadra (16 presenze senza gol). In seguito sarebbe stato ceduto al Kryl'ja Sovetov. Secondo altre fonti dopo il passaggio dallo Žalgiris al Kryl'ja Sovetov sarebbe in seguito stato ceduto al Kryvbas nel maggio del 2001 e dopo un solo mese sarebbe stato nuovamente ceduto all'Arsenal Kiev.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]