Andreas Zingerle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andreas Zingerle
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 169 cm
Peso 67 kg
Biathlon Biathlon pictogram.svg
Dati agonistici
Squadra Carabinieri
Ritirato 1995
Palmarès
Olimpiadi 0 0 1
Mondiali 4 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Andreas Zingerle (Rasun Anterselva, 25 novembre 1961) è un allenatore di biathlon ed ex biatleta italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera da biatleta[modifica | modifica wikitesto]

Il risultato più prestigioso in gare individuali lo ha ottenuto a Borovec vincendo la gara dell'individuale ai Mondiali del 1993. Nella sua carriera ha inoltre conquistato altre tre medaglie d'oro e una di bronzo durante i Mondiali, tutte in competizioni a squadre.

Ha partecipato a quattro edizioni dei Giochi olimpici invernali, conquistando la medaglia di bronzo a Calgary 1988 nella staffetta 4 x 7,5 km assieme a Gottlieb Taschler, Johann Passler e Werner Kiem.

A livello individuale è salito per otto volte sul podio in gare di Coppa del Mondo; nella stagione 1990-1991, grazie a una buona regolarità lungo tutto l'arco della stagione, si è classificato terzo nella classifica generale di Coppa, vinta dal sovietico Sergej Čepikov davanti al tedesco Mark Kirchner.

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro dalle competizioni è divenuto allenatore della nazionale italiana, responsabile della squadra A maschile di biathlon[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 3º nel 1991
  • 9 podi (tutti individuali[3]), oltre a quelli conquistati in sede iridata e validi anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 1 vittoria
    • 3 secondi posti
    • 5 terzi posti

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Specialità
15 gennaio 1993 Oberhof/Val Ridanna Germania Germania/Italia Italia IN

Legenda:
IN = individuale

Campionati italiani[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Deliberati i quadri tecnici federali in Skitime.it, 28 aprile 2011. URL consultato il 16 ottobre 2011.
  2. ^ a b Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  3. ^ Dati parziali fino al 1993 per le prove individuali, fino al 1997 per le prove a squadre.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]