Andreas Eschbach

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andreas Eschbach

Andreas Eschbach (Ulma, 15 dicembre 1959) è uno scrittore tedesco, famoso per la sua produzione fantascientifica.

Eschbach ha studiato ingegneria aerospaziale all'università di Stoccarda e in seguito ha lavorato come ingegnere del software. Ha iniziato a scrivere dall'età di 11 anni. La sua prima pubblicazione professionale è stata il racconto breve Dolls, pubblicato nel 1991 dalla rivista tedesca di computer C't. Nel 1994 ha ricevuto la borsa di studio della Fondazione Arno Schmidt assegnata ai nuovi scrittori tedeschi di grande talento. Tre dei suoi romanzi hanno vinto il Kurd-Laßwitz-Award, uno dei premi più prestigiosi nell'ambito della SF tedesca. Ha ricevuto inoltre numerose volte il Science Fiction Club Deutschland, premio del fandom, tanto che nel 2000 ne è stato escluso per manifesta superiorità sui concorrenti.

« La fantascienza tedesca ha di recente prodotto almeno uno scrittore di livello mondiale, Andreas Eschbach. »
(The New York Review of Science Fiction)

Alcune sue opere sono state tradotte in numerose lingue, inclusi inglese, francese, italiano, russo, turco e giapponese. Nel 2002 il suo romanzo Lo specchio di Dio è stato adattato per la televisione tedesca. Nel 2003 l'opera Eine Billion Dollar è stata adattata per la radio. Attualmente vive nei pressi di Stoccarda.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Romanzi per ragazzi[modifica | modifica wikitesto]

  • Das Marsprojekt (2001)
  • Perfect Copy (2001)
  • Die seltene Gabe (2004)

Racconti[modifica | modifica wikitesto]

  • Dolls
  • Der Mann aus der Zukunft
  • Die Wunder des Universums
  • Humanic Park
  • Halloween
  • Eine unberührte Welt
  • Unerlaubte Werbung
  • Der Drache im Hindukusch

Altro[modifica | modifica wikitesto]

  • Der Gesang der Stille (racconto della serie Perry Rhodan)
  • Exponentialdrift
  • Eine Trillion Euro (antologia di racconti di scrittori di SF europei curata da Eschbach)
  • Das Buch von der Zukunft (non-fiction)

Premi[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 178131661 LCCN: nr95028505