Andrea Tagwerker

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Tagwerker
Nazionalità Austria Austria
Altezza 170 cm
Peso 69 kg
Slittino Luge pictogram.svg
Specialità Singolo
Squadra WSV Bludenz
Ritirata 1999
Palmarès
Olimpiadi 0 0 1
Mondiali 3 1 0
Europei 0 3 3
Coppa del Mondo - Singolo 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 13 dicembre 2012

Andrea Tagwerker (Bludenz, 23 ottobre 1970) è un'ex slittinista austriaca.

È la figlia di Helmut ed è sorella di Ruth e Peter, a loro volta ex slittinisti di livello internazionale[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Esordì in Coppa del Mondo nella stagione 1987/88, conquistò il primo podio il 26 gennaio 1992 nel singolo a Calgary (2ª) e la prima vittoria il 26 gennaio 1997 sempre nel singolo ad Oberhof. Trionfò in classifica generale nella specialità del singolo nell'edizione del 1996/97.

Prese parte a quattro edizioni dei Giochi olimpici invernali, gareggiando sempre nel singolo: debuttò a Calgary 1988 cogliendo la dodicesima piazza; ad Albertville 1992 si classificò in settima posizione e colse la medaglia di bronzo a Lillehammer 1994. Concluse la sua esperienza olimpica con il quinto posto a Nagano 1998.

Ai campionati mondiali ottenne tre medaglie d'oro ed una d'argento, tutte nella gara a squadre. Nelle rassegne continentali vinse tre medaglie d'argento ed altrettante di bronzo.

Decise di ritirarsi dalle competizioni nel 1999, ma nonostante ciò si presentò alla partenza e conquistò la medaglia d'oro ai campionati austriaci nel 2002[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Vincitrice della Coppa del Mondo nella specialità del singolo nel 1996/97.
  • 16 podi (tutti nel singolo):
    • 2 vittorie;
    • 5 secondi posti;
    • 9 terzi posti.

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
26 gennaio 1997 Oberhof Germania Germania Singolo
30 novembre 1997 Königssee Germania Germania Singolo

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Decorazione d'onore in argento dell'ordine al merito della Repubblica austriaca - nastrino per uniforme ordinaria Decorazione d'onore in argento dell'ordine al merito della Repubblica austriaca
— 1999[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Profilo su Sports Illustrated in sportsillustrated.cnn.com, 3 febbraio 1998. URL consultato il 13 dicembre 2012.
  2. ^ (DE) Barbara Koch, Was macht eigentlich Andrea Tagwerker? in www.echoonline.at, 26 ottobre 2006. URL consultato il 13 dicembre 2012.
  3. ^ (DE) Elenco di tutti gli insigniti dell'ordine al merito della Repubblica austriaca dal 1952 al 2012 in www.parlament.gv.at, 23 aprile 2012. URL consultato il 30 gennaio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]