Andrea Roma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Roma
Andrea Roma
Andrea Roma
Nazionalità Italia Italia
Genere Techno
Minimal techno
Tech-house
Progressive house
Periodo di attività 2000 – in attività
Etichetta Armada Music, Human Garden Music, Toolroom Records, 1605 Music Therapy
Sito web

Andrea Roma (...) è un disc jockey, produttore discografico e compositore italiano.

All'età di 10 anni inizia lo studio del pianoforte, diventando compositore e arrangiatore. Sempre attratto dalla musica dance in generale, dall'elettronica più dura alla musica classica; grazie a questa passione iniziò per gioco ad esibirsi come dj nelle varie discoteche della zona, creando subito piccole organizzazioni d'eventi riscuotendo un ottimo successo. Essendo un musicista iniziò lo studio dei vari sequencer musicali, e tutto ciò che ruota intorno al mondo delle produzioni dance, ed è proprio in questo che emergerà notevolmente.

Nel 2005 iniziano serate in club importanti della capitale, consegue il diploma Master Class di Sound engineer, ed entra nel mondo discografico professionista. Iniziano le prime collaborazioni con varie labels italiane ed estere più o meno importanti, collaborando come produttore e autore di grandi artisti internazionali.

Nel 2006 l'attività di produttore si fa sempre più importante, ed entra a far parte dello staff dell'etichetta discografica Mystika Records, prima come dj/producer e musicista, poi come Direttore artistico. Nel 2007 arrivano i primi riconoscimenti come dj a livello nazionale sia suonando in vari club italiani, sia discograficamente. Nell'estate dello stesso anno con il progetto "Delv & Debox" inizia la corsa al mercato europeo, dando spazio a molteplici sonorità, dalla minimal alla techno passando per melodie electro e chill out, pubblicando brani su Etichette discografiche come Art Minimal Berlin. Quell'anno infatti si chiude con l'uscita di ben 8 Ep inediti ed altrettanti remix.

Nel 2008 sempre più attiva ed intensa la gestione dell'etichetta Mystika Records ormai divenuta una delle Etichette discografiche di spicco del mercato italiano, collaborando con grandi artisti italiani ed internazionali.

Continuano le collaborazioni europee con l'uscita di "Alkaline ep" su Etichetta discografica Noir Music (label con artisti del calibro di deadmau5, piemont, noir, patrick la funk, mark mendes ecc), l'ep riscuote subito un ottimo successo arrivando tra le prime posizioni nella chart del famoso portale di musica beatport, e supportato da grandi djs internazionali quali, mark knight , audiojack, noir, e tutto lo staff del Ministry of Sound.

Il 2009 si apre con un nuovo grande riconoscimento a livello internazionale, il remix del brano "Deep Fear" conquistato la prima posizione nella chart principale di Beatport [1], uscito su Etichetta discografica Vendetta Records, remix che lo porta a suonare nei migliori club di tutto il mondo, ricevendo vari riconoscimenti internazionali, il brano sarà poi inserito anche in alcuni spot pubblicitari per tv, come la campagna pubblicitaria di Armani in Turchia.

Dopo il successo "Deep Fear" inizia ad instaurare rapporti lavorativi con molte star del panorama discografico mondiale, quindi decide di unire le sue capacità artistiche ed imprenditoriali, formando così la "Human Garden Group", società che racchiude un'etichetta discografica, un'agenzia di management artistico, una linea di abbigliamento.

L'era di Beatport segna una nuova svolta nella sua carriera, nel 2011 infatti è nuovamente alla posizione numero uno con il brano "Pi Pi Pi", brano che sarà poi nominato "miglior brano minimal dell'anno" secondo la scelta degli utenti, e il seguente anno fu nominato anche come "miglior artista dell'anno" sempre secondo la scelta degli utenti del noto portale musicale.

Dal 2013 lavora regolarmente per l'etichetta Armada Music.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli/Ep[modifica | modifica wikitesto]

  • Andrea Roma & Mar - Dark Matter [Human Garden Music]2012
  • Andrea Roma & Da Fresh - No Sun [Toolroom Records] 2012
  • Andrea Roma – Pi Pi Pi [Bosphorus Underground] 2011
  • Andrea Roma – El Dream [Bosphorus Underground] 2011
  • Andrea Roma – Dirty Mind [Human Garden Music] 2011
  • Andrea Roma & Mark Denken – Great Khali [1605] 2011
  • Andrea Roma – That's Why [Beat Therapy] 2011
  • Andrea Roma – Stabat Mater [Human Garden Music] 2011
  • Andrea Roma & Mark Denken – Pills [1605] 2010
  • Andrea Roma – Hand Bag [Toolroom LOTS] 2010
  • Andrea Roma – Massive Dynamic Ep [1605] 2010
  • Andrea Roma & Spartaque – Sushi [Human Garden Music] 2010
  • Andrea Roma – Inside The Beat Ep [Frequenza Records] 2010
  • Andrea Roma – Berkin [Bosporus Underground] 2010
  • Andrea Roma – Ga Ga Ep [Human Garden Music] 2010
  • Andrea Roma & Alberto Fracasso – Sorority Sisters [No Logik] 2009
  • Andrea Roma - ing iong Ep [Mystika Records] 2009
  • Andrea Roma - Rocker [Bosphorus Underground] 2008
  • Lp Ft. Andrea Roma - A Michele [Mystika Records] 2008
  • Andrea Roma - Elephant [Jean Records] 2008
  • Andrea Roma & Alberto Fracasso - Alkaline Ep [Noir Music] 2008
  • Bismark & Andrea Roma - Linea Sporca [Mystika Records] 2008
  • Delv & Debox - Cotogna [Italobusiness] 2008
  • Bismark & Andrea Roma - Cinderella "The Remixes" [Mystika Records] 2008
  • Andrea Roma - Gelato & Prosciutto Ep [Mystika Records] 2008
  • Delv & Debox - Sillurgica Ep [Artminimal Berlin] 2007
  • Delv & Debox - Buttons Ep [Artminimal Berlin] 2007
  • Delv & Debox - Scripa Verba Ep [Dataphonik Musik] 2007
  • Andrea Roma - I Feel The Same [Mystika Records, London Music] 2007
  • Mystika Crew - Tendency [Mystika Records, London Music] 2007
  • Bismark & Andrea Roma - Cinderella EP [Mystika Records] 2007
  • Andrea Roma - Underground EP [Mystika Records] 2006

Remix[modifica | modifica wikitesto]

  • Stefano Noferini – Bambuka [Deperfected] 2012
  • Moonbeam - Daydream [Moonbeam Digital] 2012
  • Konstantin Yoodza – What Are You Waiting For [Definitive Recordings] 2011
  • James Talk – Mafumi [Neurotrax Deluxe] 2011
  • Deep Voice – I'm Freak [Human Garden Music] 2011
  • Mark Denken – Pindo [Human Garden Music] 2011
  • Joe T Vannelli – Do U Wanna Fuck [JTV] 2011
  • Alex D'Elia & Nihil Young – Derailed [Frequenza] 2011
  • Ahmet Sendil – Are Your Kisses Dynamite [Bosphorus Underground] 2011
  • Danyel Irsina – Spartage [No Logik] 2011
  • Andrea Bertolini – Beat My Tweet [Stereo Seven] 2011
  • Flippers – Golden Choise [Blu Tunes Records] 2011
  • Cristian Fisher – 1986 [Definitions Records] 2010
  • Mario Ochoa – Last Night [Adverso] 2010
  • Citizen Kain – The Worm [Neverending] 2010
  • Mds – Butterfly [Takos Records] 2010
  • Ozgur Can – Guidelines [Evolution Recordings] 2010
  • Ryan Davis – Coccon [Stereo Seven] 2010
  • Mario Miranda – Cake [Killing Machine] 2010
  • Belvac – Twaine [Sound Mass Recordings] 2010
  • Andrea Mattioli – Music Return [Diva Records] 2009
  • Ricky Stone – Cantonese Woman [Flat Belly] 2009
  • Daniele Petronelli - Gound Zero [No Logik] 2009
  • Maurizio Gubellini - Insane [We Love Muzik] 2009
  • Egor Boss - Tricked [ItaloBusiness] 2009
  • Nikitin & Semikashev – Ultraproof [Human Garden Music] 2009
  • Eric Entrena – Underground [Dirty Player Rec] 2009
  • Stylus Robb & Mattias – Wow [Molto Rec] 2009
  • Nihil Young – Bye Bye My Brain [Frequenza] 2009
  • Spartaque - Fake Crisis [Relogical] 2009
  • Giash - Muscipula [Bosphorus Underground] 2008
  • Drop Down - Piattoporco [Stereo Seven +] 2008
  • Sidekick - Deep Fear [Net's Work International] 2008
  • John Dahlbäck – I Had A Feeling [Net's Work International] 2008
  • Loscoboyz - Dopekid [Ruzzy/No Logik Records] 2008
  • Dandi & Ugo - MonAlice [Mystika Records] 2008
  • Glitch & Clave - Travelling [Mystika Records] 2008
  • F**k It - Sphera [House Traxx] 2008
  • Mikel Curcio - Canicatti [London Music] 2008
  • Lysark - Up Down This [House Traxx] 2008
  • Alberto Fracasso - Mario Super [Mystika Records] 2008
  • Seismal D - Zeland [Mystika Records] 2007
  • Dj Bismark - Beat [Global Net] 2007
  • Mcj Production - Loaded [Irma Elettrica] 2007
  • Dj Ketto - Trash [Subtronic Records] 2007
  • Alex Costa - This Hot Summer [Presslab Records] 2006

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]