Andrea Occhipinti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrea Occhipinti (Roma, 12 settembre 1957) è un attore e produttore cinematografico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore di cinema in passato, è attualmente il proprietario e amministratore unico della Lucky Red, società di produzione e distribuzione cinematografica italiana oggi tra le più apprezzate società indipendenti del settore cinematografico. La società ha distribuito in Italia (e in molti casi scoperto) autori di fama internazionale tra i quali Ang Lee, Lars von Trier, François Ozon, Alejandro Amenabar, Robert Altman, Atom Egoyan, Wong Kar Wai, Thomas Vinterberg, Jacques Perrin, Takeshi Kitano, Jean-Pierre e Luc Dardenne, Agnès Jaoui, Peter Mullan, Luc Jacquet, Patrice Leconte, Park Chan-wook, Michel Ocelot, Michael Haneke, Hayao Miyazaki, Abdellatif Kechiche, Paolo Sorrentino.

Occhipinti ha condotto la 41esima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo accanto ad Edwige Fenech.

In un'intervista a Vanity Fair del febbraio 2007, dichiara apertamente la propria omosessualità e parla dell'obbligo di tenerla nascosta negli anni in cui era attore di cinema[1].

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Produttore[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Occhipinti: «Nascondevo di essere gay per restare un eroe romantico e credibile» - Style.it
Predecessore Conduttore del Festival della Canzone Italiana di Sanremo Successore
Johnny Dorelli e Gabriella Carlucci 1991
con Edwige Fenech
Pippo Baudo

Controllo di autorità VIAF: 66719415