Andrea Favi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrea Favi (Forlì, 1743Forlì, 1822) è stato un compositore e organista italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Andrea Favi, un membro della famiglia di musicisti Favi, fu Maestro di cappella della Cattedrale di Santa Croce e direttore d'orchestra del Teatro Comunale, a Forlì.

Affiancò dapprima (dal 1765) Ignazio Cirri, maestro di cappella della Cattedrale, col compito di organista.

Fu allievo dell'Accademia Filarmonica di Bologna. Forse anche per questo, volendo contribuire alla nascita di un simile istituto anche nella propria città, divenne il primo maestro dell'Accademia Filarmonica di Forlì.

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Il creduto pazzo, opera giocosa
  • L'amore per finzione, opera teatrale
  • Abigail, oratorio
  • Jefte, azione sacra
  • Inno per la festa della Federazione
  • Sinfonia in Si bemolle maggiore per piccola orchestra

Scrisse inoltre: Messe, Vespri, Mottetti.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Dizionario Enciclopedico Universale della Musica e dei Musicisti, Le Biografie, volume secondo, UTET, Torino 1985, p. 718.