Andrea Cassone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrea Cassone
arcivescovo della Chiesa cattolica
Archbishop CoA PioM.svg
Incarichi ricoperti Arcivescovo di Rossano-Cariati
Nato 29 aprile 1929 a Cannitello
Ordinato presbitero 22 dicembre 1951
Consacrato arcivescovo 9 maggio 1992
Deceduto 12 aprile 2010 a Scilla

Andrea Cassone (Cannitello, 29 aprile 1929Scilla, 12 aprile 2010) è stato un arcivescovo cattolico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Andrea Cassone nasce a Cannitello, frazione di Villa San Giovanni, il 29 aprile 1929.

Viene ordinato sacerdote il 22 dicembre 1951.

Il 26 marzo 1992 viene nominato arcivescovo di Rossano-Cariati; il 9 maggio dello stesso anno riceve la consacrazione episcopale da Vittorio Luigi Mondello, arcivescovo di Reggio Calabria-Bova, sua diocesi di appartenenza.

Guida la chiesa rossanese-cariatese per 14 anni, fino al 6 maggio 2006, quando si dimette per raggiunti limiti di età, a 77 anni. Gli succede Santo Marcianò, anch'egli reggino.

Muore a Scilla il 12 aprile 2010.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.
Predecessore Arcivescovo di Rossano-Cariati Successore Archbishop CoA PioM.svg
Serafino Sprovieri 26 marzo 1992 - 6 maggio 2006 Santo Marcianò