Andrea Calcese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrea Calcese (Napoli, 1595Napoli, 1656) è stato un attore teatrale italiano del seicento, il primo a vestire la maschera di Pulcinella.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Andrea Calcese, soprannominato "Ciuccio", può e deve essere considerato il primo vero Pulcinella nella storia del teatro napoletano, anche se il suo maestro Silvio Fiorillo fu l'ideatore della maschera. Calcese iniziò a recitare verso il 1615 alla stanza di San Giorgio De' Genovesi, con la compagnia di Antonio De Mase e Bartolomeo Zito, rivestendo piccole parti comiche. Solo nel 1618 Calcese indossò per la prima volta la maschera di Pulcinella. A scoprire andrea fu Ambrogio Buonomo, il quale vedendolo recitare ed intuitone le superbe capacità ed il potenziale artistico divenne, prima suo affettuoso maestro e poi impareggiabile collaboratore, rivestendo magistralmente i panni di "Coviello" altra maschera del repertorio della commedia dell'arte napoletana. Il loro stile recitativo era tutto impostato sulla improvvisazione, sulla recitazione "A braccia", il che consisteva nell'inventare continuamente lazzi e battute senza alcuna scrittura preordinata. Inventando un genere "Il comico e la spalla" che sarà negli anni a venire la base del teatro comico napoletano e non solo.

Andrea Calcese morì durante la tremenda epidemia pestilenziale del 1656. Oltre a lasciare di sé un ricordo bellissimo, lasciò anche una eccezionale eredità: il suo allievo Michele Fracanzani.

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie