Andre Lucas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andre Cavaro Lucas
2 ottobre 1930 - 23 luglio 1970
Nato a Washington
Morto a Thua Thien
Dati militari
Paese servito Stati Uniti Stati Uniti
Forza armata Esercito statunitense
Grado Tenente Colonnello
Guerre Guerra del Vietnam
Battaglie Battaglia della Base Ripcord
Comandante di 2º Battaglione, 506º Reggimento di fanteria paracadutista
Decorazioni Medal of Honor, Purple Heart
Studi militari United States Military Academy di West Point

[senza fonte]

voci di militari presenti su Wikipedia

Andre Cavaro Lucas (Washington, 2 ottobre 1930Thua Thien, 23 luglio 1970) è stato un militare statunitense.

Si laureò alla United States Military Academy, West Point, classe 1954.

Fu ucciso in azione mentre era in servizio come ufficiale comandante del 2º Battaglione, 506º Reggimento di fanteria paracadutista della 101ª Divisione Aviotrasportata dell'esercito statunitense, di stanza nella Base di Ripcord, nella Provincia di Thua Thien nel Vietnam del Sud.

Ricevette la Medal of Honor postuma per l'eroismo dimostrato nel corso della guerra del Vietnam.

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Medal of Honor - nastrino per uniforme ordinaria Medal of Honor
«Il tenente colonnello Lucas si distinse per eroismo straordinario durante il servizio come ufficiale comandante del secondo Battaglione. Nonostante la base di fuoco fosse costantemente sottoposta a pesanti attacchi da una forza nemica numericamente superiore, il tenente colonnello Lucas, mettendo a repentaglio la sua stessa incolumità si fece autore di numerose azioni di straordinario valore nel dirigere la difesa delle posizioni alleate. Nella prima occasione, volò in elicottero alla quota degli alberi sopra le trincee nemiche che diressero il fuoco su una delle sue compagnie per oltre 3 ore. Anche se il suo elicottero fu pesantemente danneggiato dal fuoco nemico, rimase in una posizione esposta fino a quando la compagnia esaurì la sua dotazione di granate. Egli si trasferì poi su di un altro elicottero, scaricando il carico critico di granate necessario alle truppe, e riprese la sua pericolosa missione dirigendo il fuoco sul nemico. Queste azioni coraggiose da parte del tenente colonnello Lucas impedirono alla compagnia di essere circondata e distrutta da una forza nemica più numerosa. In un'altra occasione, il tenente colonnello Lucas tentò di salvare un membro dell'equipaggio intrappolato in un elicottero in fiamme. Mentre le fiamme si diffondeva per il velivolo, e il fuoco nemico si intensificava, il tenente colonnello Lucas ordinò a tutti i membri della missione di salvataggio di mettersi in salvo. Poi, mettendo a rischio la sua vita, proseguì lo sforzo di salvataggio in mezzo al fuoco incrciato dei mortai nemici, in un ambiente surriscaldato per il calore intenso e tra i tanti colpi esplosi, fino a quando l'aereo non fu completamente avvolto dalle fiamme. Il tenente colonnello Lucas fu ferito a morte mentre guidava la ritirata, conclusasi con successo, del suo battaglione dal luogo del tiro nemico. Le sue azioni nel corso di questo lungo periodo hanno ispirato i suoi uomini a compiere eroiche gesta, ed hanno contribuito a salvare la vita di molti suoi commilitoni, contribuendo ad infliggere pesanti perdite al nemico. Il grande coraggio del tenente colonnello Lucas e la sua audacia in azione, al costo della propria vita, sono stati in linea con le più alte tradizioni del servizio militare e fanno risplendere grande prestigio su di lui, sulla sua unità e sull'Esercito degli Stati Uniti.[1]»
—  Base di supporto di Ripcord, Repubblica del Vietnam, 23 luglio 1970
Purple Heart - nastrino per uniforme ordinaria Purple Heart

La memoria[modifica | modifica sorgente]

  • Il nome di Andre Lucas è annoverato nel Vietnam Veterans Memorial (The Wall) al pannello 8W, fila 46.[2]
  • La scuola elementare "Andre Lucas" a Fort Campbell, nel Kentucky, è intitolata in suo onore.[3]
  • Un tributo a Lucas da parte di William E. Odom è stato pubblicato su TAPS', maggio/giugno 2005.[4].

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Motivazione originale: (EN) «Lt. Col. Lucas distinguished himself by extraordinary heroism while serving as the commanding officer of the 2d Battalion. Although the fire base was constantly subjected to heavy attacks by a numerically superior enemy force throughout this period, Lt. Col. Lucas, forsaking his own safety, performed numerous acts of extraordinary valor in directing the defense of the allied position. On 1 occasion, he flew in a helicopter at treetop level above an entrenched enemy directing the fire of 1 of his companies for over 3 hours. Even though his helicopter was heavily damaged by enemy fire, he remained in an exposed position until the company expended its supply of grenades. He then transferred to another helicopter, dropped critically needed grenades to the troops, and resumed his perilous mission of directing fire on the enemy. These courageous actions by Lt. Col. Lucas prevented the company from being encircled and destroyed by a larger enemy force. On another occasion, Lt. Col. Lucas attempted to rescue a crewman trapped in a burning helicopter. As the flames in the aircraft spread, and enemy fire became intense, Lt. Col. Lucas ordered all members of the rescue party to safety. Then, at great personal risk, he continued the rescue effort amid concentrated enemy mortar fire, intense heat, and exploding ammunition until the aircraft was completely engulfed in flames. Lt. Col. Lucas was mortally wounded while directing the successful withdrawal of his battalion from the fire base. His actions throughout this extended period inspired his men to heroic efforts, and were instrumental in saving the lives of many of his fellow soldiers while inflicting heavy casualties on the enemy. Lt. Col. Lucas' conspicuous gallantry and intrepidity in action, at the cost of his own life, were in keeping with the highest traditions of the military service and reflect great credit on him, his unit and the U.S. Army.»
  2. ^ Andre Lucas, LTC, Army in The Virtual Wall. URL consultato il 15 luglio 2006.
  3. ^ Andre Lucas Elementary School, Fort Campbell Schools. URL consultato il 7 luglio 2006.
  4. ^ Andre Cavaro Lucas in www.west-point.org. URL consultato il 27 agosto 2006.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Guerra