Andre Carter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andre Carter
Andre Carter.JPG
Carter nel 2013.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 193 cm
Peso 116 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Defensive end
Squadra Stemma New England Patriots N.E. Patriots
Carriera
Giovanili
1997 - 2000 Stemma California Golden Bears Cal. Golden Bears
Squadre di club
2001 - 2005 Stemma San Francisco 49ers S. Francisco 49ers
2006 - 2010 Stemma Washington Redskins Wash. Redskins
2011 Stemma New England Patriots N.E. Patriots
2012 Stemma Oakland Raiders Oakland Raiders
Statistiche aggiornate al 1º settembre 2013

Rubin Andre Carter (Denver, 12 maggio 1979) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di defensive end per i New England Patriots nella National Football League. Fu scelto come settima scelta assoluta nel draft NFL 2001 dai San Francisco 49ers. Al college giocò a football all'Università della California a Berkeley.

Carriera professionistica[modifica | modifica sorgente]

San Francisco 49ers[modifica | modifica sorgente]

Carter fu scelto al primo giro del Draft 2001 dai San Francisco 49ers[1]. Il 26 luglio firmò un contratto di 5 anni per un totale di 12, 6 milioni di dollari di cui 3,2 milioni di bonus alla firma. Debuttò nella NFL il 9 settembre 2001 contro gli Atlanta Falcons. Il 1º ottobre contro i New York Jets fece il suo primo sack e il suo primo fumble forzato in carriera.

Totalizzò con i 49ers 154 tackle da solo, 32 sack e 12 passaggi deviati in 69 partite.

Washington Redskins[modifica | modifica sorgente]

Il 15 marzo 2006 firmò un contratto di 7 anni per un totale di 32,5 milioni di dollari di cui 5 milioni di bonus alla firma con i Washington Redskins. Con loro ritornò ad occupare il suo ruolo del college, quello di defensive end. Negli anni andò a migliorare e sue statistiche fino alla stagione 2010, quando ritornò a giocare come outside linebacker.

Il 1º marzo 2011 venne rilasciato.

New England Patriots[modifica | modifica sorgente]

Il 4 agosto firmò con i Patriots un contratto annuale di 2,25 milioni di dollari di cui 500.000 di bonus alla firma. Il 13 novembre contro i Jets totalizzò ben 4 sack nella singola partita. Purtroppo il 18 dicembre contro i Denver Broncos si lesionò il tendine del quadricipite sinistro. Concluse così in anticipo la stagione regolare, venendo selezionato comunque per il primo Pro Bowl in carriera.

Oakland Raiders[modifica | modifica sorgente]

Il 26 settembre firmò un contratto di un anno per 925.000 dollari. Il 4 novembre contro i Tampa Bay Buccaneers mise a segno il suo primo sack stagionale forzando anche un fumble, poi recuperato dal compagno di squadra Richard Seymour. Il 16 dicembre contro i Kansas City Chiefs fece registrare il suo secondo sack stagionale ai danni di Brady Quinn.

Il 9 aprile 2013, dopo essere diventato free agent, rifirmò per un altro anno con i Raiders per un milione di dollari. Il 1º settembre venne svincolato.

Vittorie e premi[modifica | modifica sorgente]

Franchigia[modifica | modifica sorgente]

New England Patriots: 2011

Individuale[modifica | modifica sorgente]

2011

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Partite totali 175
Partite da titolare 147
Tackle totali 513
Sack 78,5
Safety fatte 1
Intercetti fatti 0
Fumble forzati 18
Fumble recuperati 0
Passaggi deviati 23

Statistiche aggiornate alla stagione 2012

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) 2001 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 5 ottobre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]