Andraž Kirm

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andraž Kirm
Andraz Kirm 2.jpg
Andraž Kirm
Dati biografici
Nazionalità Slovenia Slovenia
Altezza 183 cm
Peso 73 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Omonia Omonia
Carriera
Giovanili
1991-2002 NK Šmartno
Squadre di club1
2002-2004 Slovan Lubiana Slovan Lubiana 17 (1)
2004-2005 Svoboda Svoboda 38 (4)
2005-2009 Domzale Domžale 127 (22)
2009-2012 Wisla Cracovia Wisla Cracovia 83 (16)
2012-2014 Groningen Groningen 56 (5) [1]
2014- Omonia Omonia 0 (0)
Nazionale
2007- Slovenia Slovenia 47 (5)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 novembre 2013

Andraž Kirm (Lubiana, 6 settembre 1984) è un calciatore sloveno, di ruolo centrocampista dell'Omonia Nicosia.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Andraz Kirm con la maglia del Wisla Cracovia

Dopo aver iniziato sin dal 1991 la sua carriera in un piccolo club di Lubiana, l'NK Šmartno, nel 2002 Kirm si è trasferito allo Slovan. Nel 2004 venne acquistato dallo Svoboda di Lubiana, dove si è affermato come giocatore titolare.

Il suo talento non è passato inosservato ed è successivamente passato in prima divisione al Domžale nell'estate del 2005. Dalla seconda parte della stagione 2005-2006, è stato sempre schierato titolare dalla formazione slovena. Con il Domžale nel 2007 e nel 2008 ha vinto due campionati sloveni oltre ad una supercoppa nazionale nel 2007.[2]

Il 2 luglio 2009 ha firmato con il Wisła Kraków Spółka Akcyjna un contratto di cinque anni.[3] Con la squadra polacca nel 2011 vince l'Ekstraklasa, ovvero il campionato nazionale, contribuendo alla vittoria finale con 9 reti in 25 partite. Nell'estate del 2012 passa al Groningen per 300 mila euro. Qui gioca 30 partite di campionato e segna 1 gol.

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Kirm ha esordito con la maglia della nazionale slovena a Podgorica nell'agosto 2007 contro il Montenegro. Successivamente è diventato uno dei perni della nazionale, con cui ha segnato in tutto 3 gol.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ 42 (4) considerando anche i playoff
  2. ^ (PL) Reprezentant Słowenii w Wiśle!, wisla.krakow.pl. URL consultato il 17 novembre 2011.
  3. ^ (PL) Reprezentant Słowenii w Wiśle!, wisla.krakow.pl. URL consultato il 17 novembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]