Andrés Stagnaro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrés Stagnaro
Dati biografici
Nazionalità Argentina Argentina
bandiera Italia
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Carriera
Squadre di club1
1928-1930 Racing Club Racing Club 67 (3)
1931 Chacarita Juniors Chacarita Juniors 12 (3)
1932-1933 Racing Club Racing Club [1]
1933 Atlanta Atlanta 1 (0)
1933-1935 Roma Roma 26 (0)
1936-1938 Racing Club Racing Club 26 (2)[1]
Nazionale
1924-1926 Argentina Argentina 3 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Andrés Stagnaro (Buenos Aires, 19 novembre 1907 – ...) è stato un ex calciatore argentino naturalizzato italiano, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Era un centromediano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Si mette in luce come uno dei migliori giocatori del campionato argentino, tanto che la notizia della sua cessione alla Roma provocò una sommossa fra i sostenitori del Racing. Nella sua prima stagione a Roma risultò inizialmente chiuso da Fulvio Bernardini, mentre fu costretto a saltare quasi tutta la seconda a causa di un infortunio. Soffrì molto questa situazione e fu probabilmente lui a condizionare i compagni argentini Guaita e Scopelli e a convincerli a scappare dall'Italia per evitare di prestare servizio militare.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Totale dei secondi due periodi con il Racing Club.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1928, estadisticasfutbolargentino.com, p. 112.
  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1929, estadisticasfutbolargentino.com, p. 69.
  • (ES) Luis Colussi; Carlos Guris; Víctor Kurhy; Sergio Lodise, Fútbol argentino: Crónicas y Estadísticas Asociación Amateurs Argentina de Football Primera División - 1930, estadisticasfutbolargentino.com, p. 112.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]