André Vandeweyer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
André Vandeweyer
Doelpunt voor Nederland (Nederland-België 1934).jpg
Dati biografici
Nazionalità Belgio Belgio
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Ritirato 1946 - giocatore
1957 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1931-1939 Union Saint-Gilloise Union Saint-Gilloise  ? (-?)
1941-1945 RFC Hannutois  ? (-?)
1945-1946 RSC Wasmes  ? (-?)
Nazionale
1933-1938 Belgio Belgio 5 (0)
Carriera da allenatore
1947-1959 Union Saint-Gilloise Union Saint-Gilloise
1955-1957 Belgio Belgio
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

André Vandeweyer (Tienen, 21 giugno 190922 ottobre 1992) è stato un calciatore e allenatore di calcio belga. Era soprannominato "Zaza".

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Vandeweyer giocò per l'Union Saint-Gilloise, il RFC Hannutois e il RSC Wasmes dove chiuse la carriera nel 1946.

Con la Nazionale belga, disputò il Mondiale 1934 e quello del 1938.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la seconda guerra mondiale, Vandeweyer fu allenatore dell'Union Saint-Gilloise per ben 12 anni. Successivamente, succedette a Doug Livingstone alla guida del Belgio.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Royale Union Saint-Gilloise: 1933, 1934, 1935

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]