André François

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo calciatore francese, vedi André François (calciatore).

André Farkas, conosciuto con lo pseudonimo di André François (Timișoara, 9 novembre 1915Grisy-les-Plâtres, 11 aprile 2005), è stato un fumettista francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel 1915 a Timișoara (all'epoca parte dell'Impero Austro-Ungarico, attualmente in Romania), dal 1934 si trasferì a Parigi, dove si formò prima all'Accademia di Belle Arti e poi come allievo del grande cartellonista Cassandre.

Pittore, scultore, cartoonist, designer grafico (realizzò centinaia di manifesti pubblicitari ), è ricordato soprattutto come grande illustratore. Disegnò infatti le copertine di importanti periodici inglesi, francesi, svizzeri, statunitensi, tra i quali Punch, New Yorker, Nouvel Observateur). Illustrò parecchi libri, romanzi e racconti di autori come Jacques Prévert e François David.

Il suo tratto aveva un gusto surrealista e un umorismo dissacrante, che è stato paragonato a quello di Saul Steinberg.

Nel dicembre 2002 un incendio scoppiò nel suo studio e distrugge tutta la sua produzione, interrompendo bruscamente la sua carriera. Alcuni colleghi illustratori, tra i quali Milton Glaser, Steven Heller e Brad Holland, firmarono un appello in suo favore.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Anne-Claude Lelieur et Raymond Bachollet, André François, Bibliothèque Forney, 2003, ISBN 2843311160

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 114663210

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie