Andor Foldes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andor Foldes (Budapest, 21 dicembre 1913Herrliberg, 9 febbraio 1992) è stato un pianista ungherese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

I suoi primi maestri furono la madre, Valerie Ipolye, e Tibor Szatmári.[1] Studiò all'accademia Musicale Franz Liszt con Ernő Dohnányi. Il 3 novembre 1947, si è esibito nel concerto per pianoforte e orchestra n. 2 di Béla Bartók.

Sposò Lili Rendy Foldes, una giornalista ungherese, ottenendo poi entrambi la cittadinanza statunitense. Si stabilirono momentaneamente a New York, poi si trasferirono in Europa. Morì per un incidente domestico all'età di 78 anni.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) The New York Times, articolo di Allan Kozinn, 19 febbraio 1992

Controllo di autorità VIAF: 10033161 LCCN: n/81/23052