Ancora tu!

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ancora tu!
You Again.png
Kristen Bell e Jamie Lee Curtis in una scena del film
Titolo originale You Again
Lingua originale Inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 2010
Durata 105 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35:1
Genere commedia
Regia Andy Fickman
Sceneggiatura Moe Jelline
Produttore Andy Fickman, John J. Strauss, Eric Tannenbaum
Produttore esecutivo Mario Iscovich
Casa di produzione Oops Doughnuts Productions, Touchstone Pictures
Distribuzione (Italia) Walt Disney Pictures
Fotografia David Hennings
Montaggio David Rennie
Effetti speciali Mark R. Byers
Musiche Nathan Wang
Scenografia Craig Stearns
Costumi Genevieve Tyrrell
Trucco Simone Almekias-Siegl
Interpreti e personaggi

Ancora tu! (You Again) è un film del 2010 diretto da Andy Fickman.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il liceo di Marni Olsen è stato un vero e proprio inferno: tutti la prendevano di mira, in particolare la perfida capo cheerleader Joanna, con il fratello maggiore Will che era l'unico a consolarla. Una volta terminati gli studi Marni si è trasferita fuori città, convinta di essersi lasciata definitivamente alle spalle quegli anni che per lei sono stati i più bui della sua vita.

Marni è completamente cambiata: la ragazza bruttina si è trasformata in un'avvenente giovane donna di successo che è diventata vice presidente della società di pubbliche relazioni dove ha avviato una brillante carriera. Marni fa ritorno a casa per festeggiare il matrimonio di Will, ma scopre che la futura cognata è niente meno che Joanna. Marni è terrorizzata all'idea che possa ricordarsi di lei, ma Joanna sembra averla completamente dimenticata: la ragazza appare profondamente cambiata, dato che la vita le ha portato via i suoi genitori e l'unica parente che le è rimasta è la zia Ramona. Quest'ultima era compagna di scuola di Gail, la madre di Will e Marni, e anche tra loro due c'era un rapporto analogo a quello tra Marni e Joanna. Marni non crede alla messinscena di Joanna, la quale infatti dimostrerà di ricordarsi benissimo di lei e di essere decisa a sposare Will per chiudere definitivamente i conti con il suo passato

Marni e Joanna iniziano una guerra senza esclusione di colpi che rischia seriamente di rovinare il matrimonio, dato che la sera della prova del ricevimento nuziale Marni mostra un video dei tempi del liceo in cui Joanna si vantava di essere il capo e di avere rapporti frugali con tutti i ragazzi che le capitavano. Will vuole annullare le nozze, allora Marni si rende conto di aver esagerato e di essersi abbassata al livello di Joanna pur di ottenere un'inutile vendetta, così si riconcilia con Joanna e organizza un matrimonio a sorpresa per loro due. Durante i festeggiamenti Marni riesce anche a trovare l'amore: si tratta di Charlie, il ragazzo che al liceo le piaceva, lasciando presagire l'imminenza di un altro matrimonio.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La pellicola rappresenta il terzo film diretto da Andy Fickman per la Walt Disney, dopo Corsa a Witch Mountain e Cambio di gioco. La casa di produzione cinematografica della Walt Disney Touchstone Pictures approvò la realizzazione del film e designò Fickman come regista nel corso del mese di aprile del 2009.[1] La fase di casting si svolse nel mese di giugno. Kristen Bell, Sigourney Weaver, Betty White, Victor Garber e Odette Yustman furono tra i primi attori ad essere scelti, mentre il 16 giugno si unirono al cast anche Kristin Chenoweth e Jamie Lee Curtis.[2][3] Il 16 agosto 2010 fu annunciata anche la partecipazione di Patrick Duffy.[4]

Le riprese sono iniziate a fine agosto 2009 e si sono svolte prevalentemente in California, nelle città di Burbank, Calabasas, Los Angeles, Monrovia e Pasadena.[5]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Negli Stati Uniti il film è stato distribuito dal 24 settembre 2010 a cura della Walt Disney Pictures e nei mesi immediatamente successivi uscirà anche nel resto del mondo. In Italia l'uscita era prevista per il 26 novembre 2010 ma è stata rimandata all'8 luglio 2011.[6]

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Incassi[modifica | modifica sorgente]

Complessivamente il film ha incassato oltre 30 milioni di dollari.[7]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Roger Ebert sul Chicago Sun-Times ha scritto che nel film le scene piacevoli e divertenti sono molto poche.[8] Della stessa opinione è stato il New York Times, che ha inoltre spiegato come, allo stesso modo di molti altri film Disney, You Again «esalta i superficiali valori materiali, provando a camuffarli in un contenitore di veleno rivestito da diversi strati di zucchero e riconciliazioni strappalacrime».[9] Il Los Angeles Times e USA Today hanno molto apprezzato l'interpretazione di Kyle Bornheimer, tra gli attori non protagonisti, definendola come una delle miglior cose apprezzabili nel film.[10][11] The Reel Critic invece ha giudicato «fantastica» l'interpretazione di Kristen Bell nel ruolo di Marnie, definendo brillante la chimica tra Jamie Lee Curtis e Sigourney Weaver e lamentando il poco spazio dato a Betty White.[12]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Andy Fickman to direct 'You Again'. URL consultato il 5-9-2010.
  2. ^ (EN) Jamie Lee Curtis and Kristin Chenoweth added to Disney’s You Again. URL consultato il 5-9-2010.
  3. ^ (EN) Chenoweth, Curtis join Disney comedy. URL consultato il 5-9-2010.
  4. ^ (EN) The Cinematic ... Return of Patrick Duffy!. URL consultato il 5-9-2010.
  5. ^ Luoghi delle riprese per You Again. URL consultato il 5-9-2010.
  6. ^ Date di uscita per You Again. URL consultato il 5-9-2010.
  7. ^ (EN) You Again. URL consultato il 4-11-2010.
  8. ^ (EN) You Again. URL consultato il 4-11-2010.
  9. ^ (EN) Movie Review You Again (2010). URL consultato il 4-11-2010.
  10. ^ (EN) Movie review: 'You Again'. URL consultato il 4-11-2010.
  11. ^ (EN) Predictable 'You Again' treads familiar ground. URL consultato il 4-11-2010.
  12. ^ (EN) You Again Movie Review. URL consultato il 4-11-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema