Anchorman - La leggenda di Ron Burgundy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Anchorman - La leggenda di Ron Burgundy
Anchorman.jpeg
Titolo originale Anchorman: The Legend of Ron Burgundy
Paese di produzione USA
Anno 2004
Durata 94 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Adam McKay
Sceneggiatura Adam McKay, Will Ferrell
Produttore Judd Apatow, David O. Russell
Fotografia Thomas E. Ackerman
Montaggio Brent White
Musiche Alex Wurman
Interpreti e personaggi

Anchorman - La leggenda di Ron Burgundy (Anchorman: The Legend of Ron Burgundy) è un film del 2004 diretto da Adam McKay.

Nel 2013 è stato realizzato un sequel, intitolato Anchorman 2 - Fotti la notizia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ron Burgundy è un famoso anchorman che fa parte del gruppo di reporter di Channel Four, a San Diego; nella sua carriera ha vinto ben cinque Emmy Award. Molto amato dalle donne, montato, spocchioso e stupido come non mai, rimane affascinato dalla nuova collega, Veronica Corningstone, pronta a tutto pur di soffiargli il posto.

Camei[modifica | modifica wikitesto]

Il film vanta alcuni cameo, di Danny Trejo, Tim Robbins, dello stesso regista Adam McKay e di membri del Frat Pack come Ben Stiller, Jack Black, Luke Wilson e Vince Vaughn.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha ricevuto durante l'edizione dei Razzie Awards 2004 una nomination come Peggior attore per Ben Stiller.

Citazioni e riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

Nel commento al film, il regista McKay chiede insistemente all'attore Will Ferrell di partecipare a un progetto intitolato Eskimo in New York, ma l'attore infine declina l'offerta spiegando che secondo lui il risultato finale non sarebbe di buona qualità. Si tratta di un riferimento ad Atuk, un film mai girato tratto dal romanzo satirico L'incomparabile Atuk di Mordecai Richler, cui è legata una leggenda metropolitana riguardo ad una presunta maledizione che colpirebbe chi ha a che fare con la sua realizzazione.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Atuk Movie Script Curse, 2 novembre 2008. URL consultato il 1 febbraio 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema