Anchiornis huxleyi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Anchiornis
Stato di conservazione: Fossile
Anchiornis by Qilong.jpg
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Divisione Maniraptora
Classe Reptilia
Superordine Dinosauria
Ordine Saurischia
Sottordine Theropoda
Infraordine Tetanurae
Superfamiglia Deinonychosauria
Famiglia Archaeopterygidae
Genere Anchiornis
Specie A. huxleyi
Anchiornis Huxleyi Scale.svg

L’anchiornite (Anchiornis huxleyi) era un dinosauro carnivoro appartenente ai teropodi. Visse all’inizio del Giurassico superiore (Oxfordiano, circa 155 milioni di anni fa)[1] e i suoi resti sono stati ritrovati in Cina. È considerato molto vicino all’origine degli uccelli[2][3].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questo dinosauro era molto piccolo e non superava la lunghezza di mezzo metro. I fossili conservano un folto piumaggio simile a quello degli uccelli primitivi come Archaeopteryx, e le zampe anteriori erano molto simili ad ali: erano estremamente allungate rispetto a quelle dei tipici dinosauri carnivori, e la loro lunghezza era quasi uguale a quella delle snelle zampe posteriori. Anche queste ultime erano ornate da lunghe penne, mentre sul capo era presente una cresta di penne. L’analisi strutturale delle singole penne ha fatto supporre che la cresta sulla testa fosse di colore rosso, le piume e penne del corpo fossero grigio scuro e le penne delle zampe fossero bianche con le punte nere[1].

Classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Descritto per la prima volta nel 2009, questo animale è stato ritenuto dai paleontologi un possibile parente di Archaeopteryx, l’uccello più antico. La successiva scoperta di ulteriori resti e uno studio più dettagliato hanno permesso di evidenziare forti somiglianze di Anchiornis con la famiglia dei troodontidi[1], un gruppo di dinosauri teropodi tipici del Cretaceo, dalle caratteristiche simili a quelle degli uccelli. Anchiornis, quindi, è considerato il troodontide più antico e primitivo, ed è considerato un fossile molto importante per comprendere l’origine degli uccelli. Un altro studio[4] lo pone in un gruppo comprendente anche Archaeopteryx e Xiaotingia, all'interno dei deinonicosauri.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Hu, D; Hou, L.; Zhang, L.; Xu, X., A pre-Archaeopteryx troodontid theropod from China with long feathers on the metatarsus in Nature, vol. 461, nº 7264, 2009, pp. 640–643, DOI:10.1038/nature08322, PMID 19794491.
  • Li, Q., Gao, K.-Q., Vinther, J., Shawkey, M.D., Clarke, J.A., D'Alba, L., Meng, Q., Briggs, D.E.G., Prum, R.O., Plumage color patterns of an extinct dinosaur in Science, vol. 327, nº 5971, 2012, pp. 1369 - 1372, DOI:10.1126/science.1186290, PMID 20133521.
  • Xu, X.; Zhao, Q.; Norell, M.; Sullivan, C.; Hone, D.; Erickson, G.; Wang, X.; Han, F., A new feathered maniraptoran dinosaur fossil that fills a morphological gap in avian origin in Chinese Science Bulletin, vol. 54, 2009, pp. 430–435, DOI:10.1007/s11434-009-0009-6.
  • Xu X., You H., Du K., Han F., An Archaeopteryx-like theropod from China and the origin of Avialae in Nature, vol. 475, 28 luglio 2011, pp. 465–470, DOI:10.1038/nature10288.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]