Anas aucklandica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Alzavola attera
Anas aucklandica.jpg
Anas aucklandica
Stato di conservazione
Status iucn3.1 VU it.svg
Vulnerabile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Aves
Ordine Anseriformes
Famiglia Anatidae
Sottofamiglia Anatinae
Tribù Anatini
Genere Anas
Specie A. aucklandica
Nomenclatura binomiale
Anas aucklandica
(Gray, 1844)

L'alzavola attera (Anas aucklandica Gray, 1844), chiamata anche alzavola delle Auckland, è un uccello della famiglia degli Anatidi.

Sistematica[modifica | modifica sorgente]

L'alzavola attera è considerata da alcuni come la capostipite di un insieme di varietà, anche se molti autori preferiscono suddividerla in tre specie:

  • Anas aucklandica o Anas aucklandica auckandica
  • Anas nesiotis o Anas aucklandica nesiotis
  • Anas chlorotis

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

L'alzavola attera è più piccola e meno timida dell'alzavola bruna delle isole principali della Nuova Zelanda, un tempo ritenuta sua conspecifica. Il piumaggio è completamento bruno, ma sono presenti riflessi verdi sul collo ed un caratteristico anello bianco intorno agli occhi. La femmina è inoltre un po' più scura del maschio. Le ali sono molto piccole e questa specie, come una sua stretta parente, l'alzavola delle Isole Campbell, ha perso la capacità di volare.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

È endemica delle Isole Auckland, situate a sud della Nuova Zelanda. Un tempo era diffusa in tutto l'arcipelago, ma ora è ristretta solamente a quelle isole dove non sono stati introdotti predatori: Adams, Enderby, Disappointment e poche altre isolette più piccole. Una vecchia testimonianza riguardante un'«anatra attera» avvistata nell'arcipelago delle Snares (Hector, 1896), situate a nord-est delle Auckland, si riferisce probabilmente ad un esemplare smarrito.

Biologia[modifica | modifica sorgente]

L'alzavola attera ha abitudini per lo più crepuscolari o notturne e durante il giorno preferisce tenersi al sicuro dai predatori (come i falconi della Nuova Zelanda e gli skua). Questo uccello è diffuso in una grande varietà di habitat ed è possibile trovarlo nei campi di Chionochloa, di megaerba e in acque costiere. Ha una dieta in gran parte carnivora e si nutre soprattutto di invertebrati marini, insetti, anfipodi e di altri piccoli animaletti. È una specie territoriale e forma stormi solo molto raramente.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) BirdLife International 2008, Anas aucklandica in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2013.2, IUCN, 2013.
  • Hector, J. (1896). "Dr Collins' testimony of a Snares Island duck" Transactions and Proceedings of the New Zealand Institute 29: 614. PDF fulltext
  • Williams, M (2005) "Auckland Islands Teal Anas aucklandica" P.p. 579-581. In Kear J. (Ed) Ducks, Geese and Swans of the World, Volume 2 Oxford University Press: Oxford ISBN 0-19-854645-9

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli