Analizzatore di reti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Un analizzatore di reti Rohde & Schwarz ZVA40

Un analizzatore di reti è uno strumento usato per analizzare le proprietà delle reti elettriche, in particolare il comportamento associato alla riflessione ed alla trasmissione di segnali elettrici. Gli analizzatori di reti sono usati principalmente per le alte frequenze, tipicamente da alcune centinaia di kilohertz fino a molti gigahertz.

Gli analizzatori di reti sono principalmente di due tipi:

  • Analizzatore di reti scalare (SNA) - analizza solo le ampiezze dei segnali.
  • Analizzatore di reti vettoriale (VNA) - analizza sia le ampiezze che la fase dei segnali.

I VNA sono i tipi più usati, tanto che quando ci si riferisce ad un "Analizzatore di reti" il più della volte si sottintende un VNA, poiché un SNA è funzionalmente identico ad un analizzatore di spettro combinato con un tracking generator.

Un analizzatore di reti VNA per microonde, funziona misurando i parametri s di un quadripolo, in modulo e fase. Dopo una adeguata procedura di calibrazione della strumentazione, attraverso calcoli ('deembedding') è possibile depurare i parametri s (rilevati dallo strumento) dai parametri s del banco di misura ottenendo in questo modo valori di elevata precisione.

Per caratterizzare un dispositivo l'analizzatore di reti manda un segnale con una certa ampiezza e fase al dispositivo in prova e misura l'ampiezza e fase del segnale riflesso e del segnale uscente dal dispositivo in prova. Con il rapporto segnale riflesso dal dispositivo diviso il segnale incidente, l'analizzatore di reti fornisce il RETURN LOSS, IMPEDENZA, COEFFICIENTE DI RIFLESSIONE, S-PARAMETRI (S11,S22), SWR. Attraverso il rapporto del segnale trasmesso uscente dal dispositivo con il segnale incidente, l'analizzatore di reti fornisce il GROUP DELAY, INSERTION PHASE, COEFFICIENTE DI TRASMISSIONE, S-PARAMETRI (S21, S12), GAIN/LOSS.

Una nuova categoria di analizzatori di reti è stata sviluppata per misurare segnali non lineari a microonde:

  • Analizzatori di reti ai larghi segnali (LSNA) che acquisiscono sia l'ampiezza che la fase della componente fondamentale e delle armoniche superiori
  • Analizzatore di transizioni a microonde (MTA), storicamente commercializzato prima degli LSNA ma che mancava di alcune funzioni di calibrazione a portata d'utente disponibili nei LSNA.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]