Analisi finale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Analisi finale
Analisi finale.png
Richard Gere e Paul Guilfoyle in una scena del film
Titolo originale Final Analysis
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1992
Durata 124 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere thriller
Regia Phil Joanou
Soggetto Robert Berger, Wesley Strick
Sceneggiatura Wesley Strick
Fotografia Jordan Cronenweth
Montaggio Thom Noble
Musiche George Fenton
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Analisi finale (Final Analysis) è un film del 1992, diretto da Phil Joanou.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Uno psichiatra, Isaac, ha in cura Diana Baylor e di comune accordo incontra la sorella, Heather che con il suo modo di comportarsi seduce l'uomo. La donna poco dopo viene accusata di aver ucciso il marito. La difesa conta sull'aiuto della testimonianza di Isaac e sul fatto che la donna ha dei vuoti di memoria dovuti all'alcool, riuscendo in tal modo a scagionarla dalle accuse; in cambio dovrà passare un periodo in un centro di cura. Isaac scopre la verità sul conto della donna: aveva ordito l'omicidio contando sulla bravura del suo amante per farla franca e intascare così l'assicurazione sulla vita del marito ucciso. Prima osteggiato ma poi aiutato dal detective Huggins, dovrà affrontare la furia della donna che li vuole morti entrambi.

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Le società di produzione furono la Warner Bros, la Witt/Thomas Productions con la Roven-Cavallo Entertainment.

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Data di uscita[modifica | modifica sorgente]

Il film venne distribuito in varie nazioni, fra cui:[1]

Accoglienza[modifica | modifica sorgente]

Incassi[modifica | modifica sorgente]

Il film ha incassato un totale di 28.590.665 dollari negli USA e nella prima settimana 6.411.441 dollari.[2]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Si elogia la bravura del regista,[3] meno quella della coppia degli attori principali, nel loro rapporto ambiguo passano da vedersi negli occhi a vedersi nella «canna della pistola»[4] ma Basinger è meno credibile nelle vesti di una fredda calcolatrice più in quelle di un'amante passionale.[5]. La sceneggiatura di Wesley Strick è valutata negativamente.[6]

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Promozione[modifica | modifica sorgente]

Slogan[modifica | modifica sorgente]

  • «A psychiatrist and two beautiful sisters playing the ultimate mind game.»
    «Uno psichiatra e due splendide sorelle giocano la partita finale.»
  • «Someone was seduced. Someone was set up. and before it was all over... someone was dead.»
    «Qualcuno fu sedotto. Qualcuno fu ingannato. E prima che fosse tutto finito... qualcuno fu ucciso.»
  • «Hot-blooded passion. Cold-blooded murder.»
    «Calda Passione. Freddo Assassinio.»

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Info sulle date di uscita
  2. ^ Analisi finale in Box Office Mojo. URL consultato il 23 novembre 2010.
  3. ^ Maria Fotia, Rivista del Cinematografo, maggio 1992
  4. ^ Maurizio Porro, Corriere della Sera, 27 marzo 1992
  5. ^ Alfio Cantelli, Il Giornale, 3 aprile 1992
  6. ^ Morando Morandini, Il Morandini 2010, Laura Morandini, Mauro Tassi, Zanichelli, 2010, p. 82. ISBN 978-88-08-301765.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Morando Morandini, Il Morandini 2010, Laura Morandini, Mauro Tassi, Zanichelli, 2010. ISBN 978-88-08-301765.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema