An Lushan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ān Lùshān (703757) è stato un generale cinese.

Dopo una carriera fulminante sotto l'imperatore Xuan Zong, nel 755 si ribellò e si proclamo imperatore. Ucciso nel 757, i suoi seguaci furono sterminati solo nel 763. Controllo di autorità VIAF: 50034258

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie