An Evening with Belafonte/Makeba

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
An Evening with Belafonte/Makeba

Artista Harry Belafonte, Miriam Makeba
Tipo album Studio
Pubblicazione 1965
Dischi 1
Tracce 12
Genere Musica africana
Etichetta RCA
Harry Belafonte - cronologia
Album precedente
(1965)
Album successivo
([[:Categoria:Album del 1966

Makeba: The Magic Of Makeba (1965)|1966

Makeba: The Magic Of Makeba (1965)]])

An Evening with Belafonte/Makeba è un album di Harry Belafonte e Miriam Makeba, pubblicato nel 1965 dalla RCA. L'album fu la prima collaborazione fra Belafonte e Makeba, fatta eccezione per una apparizione di Makeba nel brano Just One More Dance sull'album di Belafonte Belafonte Returns to Carnegie Hall (1960). A dispetto del titolo, solo due dei brani dell'album sono effettivamente cantati in duetto da Belafonte e Makeba.

L'album nacque da un progetto di Belafonte, che godeva di una grande notorietà internazionale e in quegli anni sosteneva molti artisti ancora poco noti come Nana Mouskouri, Letta Mbulu o Hugh Masekela, oltre alla stessa Makeba. I brani sono cantati in diverse lingue africane: zulu, xhosa, sotho e swahili.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. Train Song (3:08)
  2. In The Land of the Zulus (2:30)
  3. Hush, Hush (3:03)
  4. To Those We Love (2:15)
  5. Give Us Our Land (2:27)
  6. Ndodemnyama Verwoerd! (2:05)
  7. Gone Are My Children (2:47)
  8. Hurry, Mama, Hurry! (3:25)
  9. My Angel (3:12)
  10. Cannon (2:47)
  11. Lullaby (2:46)
  12. Show Me the Way, My Brother (3:10)

Musicisti[modifica | modifica sorgente]