Amy Dumas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amy Dumas
Fotografia di Amy Dumas
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere Punk rock
Alternative metal
Periodo di attività 2006 – in attività
Strumento Canto
Gruppo attuale The Luchagors
Album pubblicati 1
Studio 1
Sito web

Amy Christine Dumas (Fort Lauderdale, 14 aprile 1975) è un'ex wrestler, cantante e attrice statunitense, meglio nota con il nome di Lita. È considerata una delle più famose diva della WWE per aver vinto ben quattro volte il WWE Women's Championship.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Amy Dumas debuttò nel mondo del wrestling nel 1999, con il nome di Angelica, nella piccola federazione MCW. Nello stesso anno approdò alla Extreme Championship Wrestling con il nome di Miss Congeniality.

World Wrestling Federation[modifica | modifica sorgente]

Team Xtreme e Women's Champion (1999 - 2000)[modifica | modifica sorgente]

Amy Dumas nel 2013

Dopo aver affinato le sue capacità sul ring alla Memphis Championship Wrestling, la Dumas fu pronta a debuttare in WWF come valletta di Essa Rios con il nome di Lita.

Il debutto avvenne il 13 febbraio del 2000 in una puntata di Sunday Night Heat, quando Essa Rios sconfisse Gillberg conquistando il titolo dei pesi leggeri. Osservando Essa Rios durante i suoi match, Lita iniziò ad emulare le mosse del suo protetto, fra cui il moonsault e l'hurracarana; i due ebbero un feud contro Chyna ed Eddie Guerrero. Tempo dopo, il rapporto tra Lita e Rios si deteriorò: Rios tentò addirittura di picchiare Lita (kayfabe), ma la ragazza fu salvata dai fratelli Hardy, Matt e Jeff. I tre diedero vita ad una stable nota come Team Xtreme. Durante questa esperienza nel Team Xtreme, Lita divenne l'unica donna ad essere mai stata coinvolta in un TLC match.

Nel giugno del 2000, il Team Xtreme iniziò una rivalità contro i T&A (Test e Albert) e la loro manager, Trish Stratus. Questo fu l'inizio dello storica rivalità fra Trish Stratus e Lita, che terminò nel 2006 quando la Stratus si ritirò dal mondo del wrestling. Il feud fra le due ragazze finì dopo Fully Loaded 2000, quando Lita sconfisse Trish.

Lita iniziò una nuova rivalità contro l'allora Campionessa Femminile Stephanie McMahon. Il 21 agosto, nel main event di una puntata di RAW is WAR, Lita sconfisse Stephanie diventando per la prima volta Campionessa Femminile. È stata l'unica donna ad aver partecipato ad un main event di RAW e ad aver vinto il Titolo Femminile (in due occasioni: una volta contro Stephanie McMahon e un'altra contro Trish Stratus). Lita detenne il titolo per 73 giorni, sconfiggendo avversarie come Ivory, Jacqueline e la stessa Trish Stratus. Il 9 ottobre, Lita difese il titolo contro Jaqueline in un Hardcore Match.

Durante il suo periodo da Campionessa, Lita e gli Hardys iniziarono una rivalità contro Edge & Christian, che costarono il titolo alla ragazza: I due, infatti, aiutarono Jaqueline a conquistare il titolo femminile. Successivamente Lita iniziò un feud con Dean Malenko, sfidandolo per il Titolo dei Pesi Leggeri.

Team con Trish Stratus e infortunio (2001 - 2003)[modifica | modifica sorgente]

Lita continuò la rivalità con Malenko fino agli inizi del 2001, sconfiggendolo a RAW is WAR in un match singolo dove Matt Hardy fece da manager alla ragazza. Dopo il match, Matt baciò Lita, e così i due iniziarono una relazione.

A Judgment Day 2001 la ragazza sfidò Chyna per il Titolo Femminile, ma senza ottenere successo.

Nel giugno 2001 Lita e Trish Stratus si allearono per combattere contro Stacy Keibler e Torrie Wilson, quando la Extreme Championship Wrestling e la World Championship Wrestling si allearono per invadere la WWF. A Invasion 2001, Lita e Trish sconfissero Stacy e Torrie nel primo Bra & Panties match della storia della WWF. Il 18 novembre a Survivor Series 2001 Lita prese parte ad un match valido per il Titolo Femminile contro Stacy Keibler, Torrie Wilson, Ivory, Mighty Molly e Trish Stratus; ad aggiudicarsi la contesa fu quest'ultima.

Nel tardo 2001, gli Hardyz iniziarono ad affrontarsi l'uno contro l'altro. Il 9 dicembre a Vengeance 2001 Lita fece da arbitro speciale al match che vedeva contrapposti Jeff e Matt Hardy. Il match fu vinto da Jeff, che si alleò con Lita contro Matt. Successivamente in una puntata di RAW, Matt sconfisse Lita e Jeff in un Handicap Match e dichiarò apertamente che sia il Team Xtreme sia la loro relazione erano finite per sempre.

Il 17 dicembre Lita e Jeff si infortunarono (kayfabe) durante un match fra Jeff Hardy ed il Campione Hardcore The Undertaker; la stessa sorte toccò in seguito a Matt. I tre furono tenuti lontano dai ring per qualche tempo e durante la loro pausa riformarono il Team Xtreme.

Lita partecipò in seguito alla sua prima Wrestlemania debuttando a WrestleMania X8 il 17 marzo del 2002; nell'occasione affrontò in un match Trish Stratus e la Campionessa Femminile Jazz ed a vincere fu quest'ultima con uno schienamento proprio su Lita.

Il 6 aprile 2002 Lita si infortunò gravemente al collo durante le riprese del telefilm Dark Angel. Fu operata il 30 aprile per fondere due vertebre rotte, la C5 e la C6. Fu la prima Diva a subire un intervento simile. Passò quindi un intero anno in riabilitazione ed a partire da ottobre 2002 fu assegnata al commento di Heat.

Il 21 aprile 2003 la ragazza apparve in un episodio di RAW durante il quale venne licenziata (kayfabe) per aver risposto negativamente alla richiesta di Eric Bischoff di posare per un servizio fotografico senza veli per la rivista Playboy.

Il 15 settembre Lita tornò a lottare dopo un'assenza di diciassette mesi salvando Trish Stratus dall'attacco di Molly Holly e Gail Kim. Lita e Trish sconfissero Molly Holly e Gail Kim il 21 settembre ad Unforgiven 2003 e successivamente sfidò Molly alle Survivor Series 2003 per il Titolo Femminile, perdendo però il match.

Il 17 novembre Matt Hardy tornò a RAW e proprio mentre stava chiedendo a Lita di sposarlo, Molly Holly lo interruppe sfidando i due ad un match di coppia contro lei stessa ed Eric Bischoff, che sancì il licenziamento di Lita in caso della sua sconfitta. Lita e Matt persero l'incontro, ma non venne licenziata grazie all'aiuto di Christian. Una settimana dopo Lita perse contro Victoria nel primo Steel Cage Match tra donne nella storia della WWE, a causa dell'intervento di Matt Hardy.

Mentre la relazione fra Lita e Christian si sviluppava sempre di più, anche quella fra Trish Stratus e Chris Jericho procedeva allo stesso modo. Il 1º dicembre si scoprì che quella di Christian e Jericho non era altro che una scommessa su chi avrebbe conquistato per primo le loro rispettive ragazze, e quando le due diva scoprirono l'inganno, affrontarono Christian e Jericho in una Battle of the sexes ad Armageddon 2003.

Storyline con Kane e Matt Hardy (2004 - 2005)[modifica | modifica sorgente]

Nel 2004 Lita si aggiudicò una Women's Battle Royal diventando così la prima sfidante al titolo. Il 18 aprile a Backlash 2004 perse il match valido per il titolo contro Victoria. Il 19 aprile Matt e Lita tornarono ad essere una coppia, dopo che Hardy salvò Lita da Kane. Nelle settimane successive Kane iniziò ad attaccare ripetutamente Matt Hardy cercando di conquistare Lita. Il 14 giugno, a RAW, Lita rivelò di essere incinta (kayfabe), ma successivamente perse il bambino a causa di un colpo subito da parte di Gene Snitsky. A Summerslam 2004 Kane e Matt si affrontarono in un match nel quale il vincitore avrebbe sposato la ragazza. A vincere il match fu proprio Kane, che così sposò Lita. L'angle tra i due terminò dopo qualche tempo.

Nel novembre del 2004 Lita tornò a combattere nella divisione femminile, e iniziò un'altra rivalità contro Trish Stratus. Alle Survivor Series Lita e Trish si affrontarono in un match che costò un infortunio al naso della canadese. La rivalità ricominciò il 6 dicembre, quando Lita sconfisse Trish nel main event di RAW conquistando così il Titolo Femminile.

Relazione con Edge e ritiro (2005)[modifica | modifica sorgente]

Il 9 gennaio 2005, a New Year's Revolution 2005 Lita e Trish si affrontarono in un match valido per il Women's Championship, e fu proprio la bionda canadese ad averla vinta. Durante il corso del match Lita si infortunò gravemente al ginocchio sinistro a causa di una sbagliata esecuzione di una mossa, e il 20 gennaio subì un intervento chirurgico.

Lita tornò sugli schermi WWE nel marzo del 2005, allenando Christy Hemme per il suo match valido per il Titolo Femminile che la vincitrice del Diva Search avrebbe dovuto sostenere contro Trish Stratus a WresteMania 21. Nonostante il duro allenamento, Christy non riuscì a vincere il suo match di WrestleMania e neanche il re-match la sera successiva a RAW. Dopo un po' di tempo, Lita turnò heel e si alleò con Edge. Durante un episodio di RAW andato in onda il 20 giugno Lita stava per sposare Edge, ma la cerimonia fu interrotta da Kane. Dopo essersi sbarazzati della Big Red Machine, il duo iniziò una faida con Matt Hardy. Tale feud prese spunto da quanto accaduto nella vita reale dei tre: Amy Dumas e Matt Hardy erano una coppia anche fuori dal ring, prima che Amy lasciasse Matt per il suo amico Adam Copeland (Edge). La rivalità fra i due ragazzi terminò a Unforgiven 2005 con la vittoria di Matt Hardy su Edge.

All'inizio del 2006 Edge conquistò il Titolo WWE contro John Cena a New Year's Revolution 2006; Cena riconquistò però il Titolo alla Royal Rumble.

Il 20 gennaio Lita ritornò a combattere in un house show e vinse un match di coppia insieme a Victoria contro Trish Stratus e Mickie James.

Successivamente Edge e Lita iniziarono una faida contro Trish Stratus e Carlito; alla rivalità si aggiunsero in seguito anche Randy Orton (dalla parte di Edge e Lita) e John Cena (dalla parte di Trish e Carlito). Nel corso di questa faida, Lita conquistò il Titolo Femminile contro Mickie James e sfidò Trish ad Unforgiven 2006. Il match si svolge il 17 settembre a Toronto, città natale di Trish, che vinse il match davanti al suo pubblico, ritirandosi dal mondo del wrestling la sera stessa.

Con il ritiro di Trish, il Titolo Femminile viene reso vacante, e così a RAW venne indetto un torneo. Lita batté tutte le sue avversarie, arrivando in finale contro Mickie James. Le due si affrontarono a Cyber Sunday 2006 e a vincere fu Lita, la quale divenne per la quarta volta Campionessa Femminile. La rivalità portò le ragazze ad affrontarsi nuovamente a Survivor Series 2006: in questa occasione Lita perse l'incontro e si ritirò definitivamente dal mondo del wrestling.

Lita si ritirò dalla WWE per dedicarsi tempo pieno alla sua band "The Luchagors", ma ha anche detto che durante la faida contro Matt Hardy riceveva puntualmente minacce e cose simili a casa sua. Lita non ritiene esclusa l'ipotesi di un ritorno in WWE, che, a detta di Vince McMahon, sarebbe ben accolto dalla società.

Apparizioni Part-time (2006 - Presente)[modifica | modifica sorgente]

Amy Dumas nel 2011

Nel 2007 durante il quindicesimo anniversario di Raw Lita e Trish fecero un'apparizione. Sono entrate sul ring per picchiare Jillian Hall che stava cantando. Alla fine le due si sono abbracciate tra gli applausi dei fan e la commozione delle due diva migliori nella storia della WWE.

Fa un'apparizione nella puntata speciale di Raw del 12 dicembre 2011, dedicata agli Slammy Award, premiando Kelly Kelly come Diva dell'anno.

Nella puntata numero 1000 di Raw vince un match senza squalifiche contro Heath Slater, grazie anche all' intervento di alcune leggende della WWE come l'Acolyte Protection Agency (APA), Road Warrior Animal e "Rowdy" Roddy Piper.

Nel 2014 verrà inserita nella WWE Hall of Fame.

Lontano dal wrestling[modifica | modifica sorgente]

Musica[modifica | modifica sorgente]

Lita è cantante della band punk rock The Luchagors. Esordì con loro nel settembre 2006 ad un evento rock'n'wrestling ad Atlanta, Georgia. Ha inoltre cantato alcune canzoni nelle compilation della WWE.

Radio[modifica | modifica sorgente]

Dall'aprile 2007 Amy Dumas lavora come DJ in una radio di Atlanta nel programma PunkRockalypse, in onda la domenica sera alle 21:00.

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Oltre ai numerosissimi show con la EWC prima e la WWF/WWE poi, Lita ha partecipato nel 2002 al reality show statunitense Fear Factor e al game show The Weakest Link; nel 2003 fece un cameo nella serie Dark Angel; nel 2004 ha preso parte allo show dedicato all'heavy metal Headbangers Ball.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Si è sottoposta ad un'operazione di mastoplastica additiva verso la fine del 1999[1].
  • Il colore naturale dei suoi capelli è castano; ha regolarmente colorato i suoi capelli di rosso nel corso della sua permanenza nella WWE. Ha un gran numero di tatuaggi, tra cui un gargoyle verde con tre occhi sulla parte superiore del bicipite destro, la scritta "Punk" all'interno del labbro inferiore e la parola "iconoclast" scritta in Alfabeto cirillico sulla parte posteriore del collo. In passato ha indossato anche due piercing sulla lingua e due sul naso[1].
  • È un'amante degli animali: nel 2003 ha infatti fondato un'organizzazione chiamata "Amy Dumas Operation Rescue and Education (A.D.O.R.E.)"[2]. Possiede anche un cane di nome MacKenzie.
  • Nella realtà ha davvero avuto una relazione con l'Hall of Famer Edge e con CM Punk.

Finisher e trademark move[modifica | modifica sorgente]

Wrestler di cui è stata valletta[modifica | modifica sorgente]

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

World Wrestling Federation /Entertainment

American Chronicle

  • Female of the year (2006)

Pro Wrestling Illustrated

  • PWI Woman of the Year (2001; 2º nel 2000, 3º nel 2005 e nel 2006)
  • Feud of the Year (2005 - Matt Hardy contro Edge and Lita)

Wrestling Observer Newsletter

  • Worst Feud of the Year (2004 - Kane contro Matt Hardy and Lita)
  • Most Disgusting Promotional Tactic (2004 - angle di Lita incinta del figlio di Kane)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Amy Dumas "Lita: A Less Traveled R.O.A.D - The Reality of Amy Dumas", World Wrestling Entertainment, ISBN 0-7434-7399-X
  2. ^ http://www.adoreyourpets.org/adore_about.php About ADORE
  3. ^ WWE.com, Winning the War, 18 settembre 2006. URL consultato il 9 aprile 2007.
  4. ^ WWE.com, The Road to WrestleMania, 6 febbraio 2006. URL consultato il 25 febbraio 2007.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 61491094 LCCN: nr2003031366