Amphiprion bicinctus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Pesce pagliaccio
dalle due bande
Amphiprion bicinctus St John reef.JPG
Amphiprion bicinctus
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Perciformes
Sottordine Labroidei
Famiglia Pomacentridae
Sottofamiglia Amphiprioninae
Genere Amphiprion
Specie A. bicinctus
Nomenclatura binomiale
Amphiprion bicinctus
Rüppell, 1830

Il pesce pagliaccio dalle due bande (Amphiprion bicinctus Rüppell, 1830) è un pesce d'acqua salata appartenente alla famiglia Pomacentridae[1], diffuso nei reef corallini del Mar Rosso e dell'Oceano Indiano.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Amphiprion bicinctus by Patryk Krzyzak.jpg

Il corpo è alto, la testa piccola, profili dorsale e ventrale molto convessi. Le pinne pettorali sono molto ampie, trapezoidali ma arrotondate. La prima metà della pinna dorsale è retta da raggi spessi, la seconda parte è più morbida. La pinna anale è corta e allungata, le ventrali romboidali e appuntite. La pinna caudale è a delta, con angoli arrotondati. La livrea degli esemplari adulti prevede un fondo giallo-arancio vivo, con una chiazza bruno-rossastra dai bordi sfumati che parte dalla testa e arriva a 3/4 del corpo. Dal dorso partono due fasce verticali irregolari bianco-azzurre orlate di nero, la prima delle quali forma sulla fronte, se visto frontalmente, una caratteristica V rovesciata.
Raggiunge una lunghezza massima di 14 cm.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Amphiprion bicinctus su Heteractis magnifica

Etologia[modifica | modifica wikitesto]

Vive solamente associato alle seguenti specie di anemoni: Entacmaea quadricolor, Heteractis aurora, Heteractis crispa, Heteractis magnifica e Stichodactyla gigantea.[2]

Riproduzione[modifica | modifica wikitesto]

Forma coppie monogame. Possiede la capacità di cambiare completamente sesso se nel territorio abitato viene a mancare uno dei due sessi. Il cambio avviene in 1-10 mesi. Studi scientifici hanno verificato questa tesi in cattività: togliendo la femmina a una coppia di maschi, uno di essi ha cambiato sesso in 26 giorni riuscendo anche a deporre le uova.
Le uova sono piccole ed ellittiche.

Alimentazione[modifica | modifica wikitesto]

Si nutre di alghe e piccoli invertebrati.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è diffusa nel Mar Rosso e nell'Oceano Indiano. Abita lagune atollifere e reef corallini.

Acquariofilia[modifica | modifica wikitesto]

È una specie interessante ben adattata alla vita in cattività (sempre con gli anemoni associati) e diffuso commercialmente.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Amphiprion bicinctus in WoRMS 2014 (World Register of Marine Species). URL consultato il 20 ottobre 2014.
  2. ^ Fautin D.G., Allen G.R., Field guide to anemonefishes and their host sea anemones, Perth, WA, Western Australian Museum, 1992, ISBN 0730952169.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Helmut Debelius, Mar Rosso, Guida alla Fauna Corallina, Milano, Primaris, 1999, ISBN 9788885029507.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci