Amleto (film 1964)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amleto
AmletoFilm1964.png
Una scena del film con il primo piano del protagonista.
Titolo originale Gamlet
Paese di produzione Unione Sovietica
Anno 1964
Durata 140 min
Colore B/N
Audio sonoro
Genere drammatico
Regia Grigori Kozintsev
Soggetto William Shakespeare
Sceneggiatura Boris Pasternak
Fotografia Jonas Gritsius
Montaggio Ye. Makhankova
Musiche Dmitrij Šostakovič
Scenografia Yevgeni Yenej
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Edizione originale

Ridoppiaggio

Premi

Leone d'argento - Gran premio della giuria alla 29ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia

Amleto è un film del 1964, diretto da Grigori Kozintsev.

Basato sulla traduzione di Boris Pasternak, assieme all'Amleto di Laurence Olivier è certamente il più riuscito tra i tentativi che si sono susseguiti nella storia del cinema di portare l'opera di William Shakespeare sul grande schermo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver scoperto che il padre è stato ucciso dallo zio Claudio, che in questo modo si è impossessato del trono e ha sposato la regina Gertrude, Amleto, principe di Danimarca, decide di vendicare l'assassinio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema