Aminobutirraldeide deidrogenasi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
aminobutirraldeide deidrogenasi
Manca un'immagine per questo enzima. Inseriscila tu!
Puoi caricare tu un'immagine dell'enzima (se disponibile) cercandola qui e seguendo le istruzioni riportate qui. Grazie!
Numero EC 1.2.1.19
Classe Ossidoreduttasi
Nome sistematico
4-amminobutanale:NAD+ 1-ossidoreduttasi
Altri nomi
γ-guanidinobutirraldeide deidrogenasi (ambiguo); ABAL deidrogenasi; 4-amimnobutirraldeide deidrogenasi; 4-amminobutanale deidrogenasi; γ-amminobutirraldeide deidrogenasi; 1-pirrolina deidrogenasi; ABALDH; YdcW
Banche dati BRENDA, EXPASY, GTD, KEGG, PDB
Fonte: IUBMB

La amminobutirraldeide deidrogenasi è un enzima appartenente alla classe delle ossidoreduttasi, che catalizza la seguente reazione:

4-amminobutanale + NAD+ + H2O 4-amminobutanoato + NADH + 2 H+

L'enzima di alcune specie esibisce ampia specificità di substrato e ha una marcata preferenza per le aldeidi a catena ramificata (più di 7 atomi di C) come substrati [9]. L'enzima delle piante agisce anche sul 4-guanidinobutanale. Poiché la 1-pirrolina ed il 4-amminobutanale sono in equilibrio e possono essere convertiti uno nell'altro spontaneamente, la 1-pirrolina può agire come substrato di partenza. L'enzima forma parte della via del catabolismo dell'arginina[8], e appartiene alla superfamiglia delle aldeide deidrogenasi [9].

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Samsonova, N.N., Smirnov, S.V., Novikova, A.E. and Ptitsyn, L.R., Identification of Escherichia coli K12 YdcW protein as a γ-aminobutyraldehyde dehydrogenase in FEBS Lett., vol. 579, 2005, pp. 4107–4112, Entrez PubMed 16023116.
  • Prieto-Santos, M.I., Martin-Checa, J., Balaña-Fouce, R. and Garrido-Pertierra, A., A pathway for putrescine catabolism in Escherichia coli in Biochim. Biophys. Acta, vol. 880, 1986, pp. 242–244, Entrez PubMed 3510672.
  • Prieto, M.I., Martin, J., Balaña-Fouce, R. and Garrido-Pertierra, A., Properties of γ-aminobutyraldehyde dehydrogenase from Escherichia coli in Biochimie, vol. 69, 1987, pp. 1161–1168, Entrez PubMed 3129020.
  • Yorifuji, T., Koike, K., Sakurai, T. and Yokoyama, K., 4-Aminobutyraldehyde and 4-guanidinobutyraldehyde dehydrogenases for arginine degradation in Pseudomonas putida in Agric. Biol. Chem., vol. 50, 1986, pp. 2009–2016.
  • Matsuda, H. and Suzuki, Y., γ-Guanidinobutyraldehyde dehydrogenase of Vicia faba leaves in Plant Physiol., vol. 76, 1984, pp. 654–657, Entrez PubMed 16663901.
  • Jakoby, W.B. and Fredericks, J., Pyrrolidine and putrescine metabolism: γ-aminobutyraldehyde dehydrogenase in J. Biol. Chem., vol. 234, 1959, pp. 2145–2150, Entrez PubMed 13673029.
  • Jakoby, W.B., Aldehyde dehydrogenases in Boyer, P.D., Lardy, H. and Myrbäck, K. (a cura di), The Enzymes, 2nd, New York, Academic Press, 1963, pp. 203–221.
  • Callewaert, D.M., Rosemblatt, M.S. and Tchen, T.T., Purification and properties of 4-aminobutanal dehydrogenase from a Pseudomonas species in J. Biol. Chem., vol. 249, 1974, pp. 1737–1741, Entrez PubMed 4817964.
biologia Portale Biologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biologia