Amici di letto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonima serie televisiva statunitense, vedi Amici di letto (serie televisiva).
Amici di letto
Amici di letto.JPG
Una scena del film.
Titolo originale Friends with Benefits
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 2011
Durata 109 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, romantico
Regia Will Gluck
Soggetto Harley Peyton, Keith Merryman, David A. Newman
Sceneggiatura Keith Merryman, David A. Newman, Will Gluck
Produttore Liz Glotzer, Will Gluck, Martin Shafer, Janet Zucker, Jerry Zucker
Produttore esecutivo Glenn S. Gainor
Casa di produzione Screen Gems
Castle Rock Entertainment
Zucker Productions
Olive Bridge Entertainment
Distribuzione (Italia) Warner Bros.
Fotografia Michael Grady
Montaggio Tia Nolan
Musiche Halli Cauthery
Scenografia Marcia Hinds
Costumi Renee Ehrlich Kalfus
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Amici di letto (Friends with Benefits) è un film del 2011 diretto da Will Gluck.

Amici di letto racconta la storia di Dylan (Justin Timberlake) e Jamie (Mila Kunis), due amici che iniziano una relazione fatta di sesso occasionale con l'intenzione di non rimanere legati sentimentalmente.

Nel film sono presenti diversi camei: Emma Stone, già in Easy Girl (diretto dallo stesso Gluck e citato nella scena iniziale, dove Jamie regge il cartello con scritto "O. Penderghast", nome della protagonista), e Andy Samberg, nei panni degli ex-fidanzati dei due protagonisti, Masi Oka, come passeggero dell'aereo, Shaun White, nel ruolo di se stesso, e Jason Segel e Rashida Jones nei panni di due protagonisti della commedia romantica che guardano Dylan e Jamie.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jamie, cacciatrice di teste per una delle più importanti agenzie di New York, è stata chiamata da GQ per reclutare un art director per la rivista. Trova Dylan, un designer per una piccola compagnia di Los Angeles, e lo contatta per convincerlo a fare un colloquio a New York. GQ gli offre il lavoro, ma Dylan è titubante. Jamie, che vedrebbe sfumare il suo compenso in caso il ragazzo rifiutasse, lo conduce in un tour notturno attraverso la città, per convincerlo della bontà dell'impiego, coinvolgendolo perfino in un flash mob.

Dopo aver visto la città attraverso gli occhi della ragazza, che lo aveva portato sul tetto di un grattacielo dove era solita contemplare il panorama e rilassarsi, Dylan accetta. Non conoscendo nessun altro in città, Dylan è spesso invitato da Jamie a varie feste e tra i due nasce una forte amicizia. Una sera, mentre stanno guardando una commedia romantica nell'appartamento di Jamie, si scambiano le loro idee sul sesso e sulle relazioni. Entrambi sono stati recentemente lasciati dai rispettivi compagni e non hanno intenzione di prendersi impegni a lungo termine. Tuttavia, concordano sulla visione del sesso come una connessione fisica necessaria, una sorta di valvola di sfogo. Dopo essersi giurati che non matureranno sentimenti profondi l'uno per l'altra, i due iniziano quella che sarà una lunga serie di appuntamenti amorosi, nei quali imparano a conoscersi meglio. Jamie arriva presto alla conclusione di non volere una relazione basata unicamente sul sesso e chiede a Dylan di tornare a essere amici, in modo che ella possa cominciare a uscire con altri ragazzi.

Dylan acconsente e Jamie conosce Parker, un dottore che sembra essere il principe azzurro da lei tanto sognato. Dopo aver passato una notte d'amore insieme, Parker abbandona l'appartamento della ragazza senza nemmeno salutarla. Jamie se ne accorge, ma Parker la liquida dicendole di non essere il principe che desiderava. Distrutta, la donna trova conforto in Dylan, il quale la invita a passare il week-end del 4 luglio in California, a casa dei suoi genitori. A Los Angeles conosce la famiglia di Dylan: la sorella Annie (Jenna Elfman), con il figlio Sammy, e il padre, malato di Alzheimer. Lì, la coppia sviluppa un'intesa molto forte, che li porta a un rapporto sessuale intimo e passionale come non ne avevamo mai sperimentati insieme. La mattina dopo, Jamie sente una conversazione tra Annie e il fratello in cui quest'ultimo afferma di non avere sentimenti d'amore per la ragazza. Delusa e sofferente, Jamie torna a New York. Dylan cerca di contattarla, ma lei sembra ignorarlo. Ricordandosi del tetto panoramico che gli aveva fatto visitare, Dylan trova Jamie, che lo informa di non voler avere più rapporti con lui, nemmeno d'amicizia.

Annie, al telefono, ricorda a Dylan di andare a prendere il padre all'aeroporto - starà da lui una settimana mentre la sorella è impegnata fuori città - e quando quest'ultimo, in un momento di demenza, scambia una passante per una donna del suo passato, Dylan viene a sapere del passato del genitore: il padre si era lasciato scappare l'amore della sua vita durante gli anni di marina, una decisione che tuttora rimpiange. Dylan, dopo aver parlato con il collega di lavoro Tommy, organizza un flash mob alla Grand Central Terminal, simile a quello in cui era stato coinvolto da Jamie, con l'aiuto della madre di lei, Lorna. Dylan le rivela quello che davvero prova per lei e dopo essersi riappacificati, decidono di andare al loro primo vero appuntamento. Seduti a un caffè, i due tentano di intrattenere una conversazione rilassata, ma sono presi da un impeto di ardore e iniziano a baciarsi appassionatamente.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 22 luglio 2011, mentre in Italia è uscito nelle sale il 14 ottobre dello stesso anno, incassando oltre 3 milioni di euro.[1]

Il film è stato distribuito dalla Warner Bros.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Amici di letto (film, 2011) - malgrado poi

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema