American Slang

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
American Slang
Artista The Gaslight Anthem
Tipo album Studio
Pubblicazione 15 giugno 2010[1]
Durata 34 min : 09 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Heartland rock[1]
Punk revival[1]
Alternative rock[1]
Etichetta SideOneDummy
Produttore Johnny Bouchard[1]
Ted Hutt[1]
Registrazione 1º febbraio - 1º marzo 2010 presso New York Magic Shop, New York
Formati CD
The Gaslight Anthem - cronologia
Album precedente
(2008)
Album successivo

America Slang è il terzo album di studio del gruppo punk revival statunitense The Gaslight Anthem, punbblicato il 15 giugno 2010 dalla SideOneDummy Records.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

  1. American Slang - 3:45
  2. Stay Lucky - 3:09
  3. Bring It On - 3:27
  4. The Diamond Church Street Choir - 3:12
  5. The Queen of Lower Chelsea - 3:39
  6. Orphans - 3:23
  7. Boxer - 2:47
  8. Old Haunts - 3:30
  9. The Spirit of Jazz - 3:13
  10. We Did It When We Were Young - 4:16

Tracce bonus[modifica | modifica sorgente]

  1. She Loves You (traccia bonus per iTunes) - 3:45
  2. American Slang (Acoustic) (per le pre-ordinazioni su iTunes) - 3:46

Formazione[modifica | modifica sorgente]

  • Brian Fallon - voce, chitarra
  • Alex Rosamilia - chitarra, voce secondaria
  • Alex Levine - basso, voce secondaria
  • Benny Horowitz - batteria

Crediti[1][modifica | modifica sorgente]

  • Tom Baker - masterizzazione
  • Johnny Bouchard - produzione
  • Tom Duhamel - voce di sottofondo
  • Jeffrey Everett - design
  • Hollie Fallon - voce di sottofondo
  • Dave Franklin - voce di sottofondo
  • Ted Hutt - voce di sottofondo, produzione, missaggio
  • Bryan Kienlen - voce di sottofondo
  • Jesse Malin - voce di sottofondo
  • Ryan Mall - ingegneria del suono, missaggio
  • Pete Steinkopf - voce di sottofondo
  • Ted Young - assistente

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e f g (EN) American Slang > Credits, allmusic.com. URL consultato il 27-06-2010.
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk