American Psychiatric Association

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'American Psychiatric Association (APA) è un'organizzazione professionale di psichiatri i cui soci sono medici degli Stati Uniti d'America, o di altre nazioni, che hanno una specializzazione in psichiatria.

L'associazione cura diverse riviste accademiche ed opere, come pure il Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (DSM). Il DSM codifica le condizioni psichiatriche generalmente accettate e le linee guida per diagnosticare tali condizioni.

Quando è emerso che alcuni psichiatri stavano fornendo consulenza negli interrogatori a Guantánamo ed altre carceri statunitensi per accrescere l'efficacia della tortura, l'Associazione ha stabilito una regola che stabilisce che in nessuna circostanza uno psichiatra può prendere parte ad un interrogatorio.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Psychiatric participation in interrogation of detainees (PDF; American Psychiatric Association); Break them down: Systematic use of psychological torture by US forces (PDF; Physicians for Human Rights); Stephen Soldz: Psychologists, Guantánamo, and Torture: A Profession Struggles to Save Its Soul (ZNet)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina