Amazing (Inna)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amazing
AmazingInna.png
Screenshot del video
Artista Inna
Tipo album Singolo
Pubblicazione 6 agosto 2009
(Vedi Date di Pubblicazione)
Durata 3:28 (Video Version)
3:39 (Play & Win Radio Edit)
4:14 (Original Version)
2:21 (UK Radio Edit)
Album di provenienza Hot
Genere Electro house
Etichetta Play & Win, Spinnin Records, Ultra Records, Roton
Produttore Sebastian Barac, Radu Bolfea, Marcel Botezan
Registrazione 2008; Play & Win Studios (Constanţa, Romania)
Formati Digital download; CD - maxi single; Regno Unito Promo CD-R
Inna - cronologia
Singolo precedente
(2010)
Singolo successivo
(2010)

Amazing (in lingua italiana, stupefacente, sorprendente) è una canzone electro-pop/dance dell'artista rumena Inna, dal suo album di debutto intitolato Hot. Il singolo è stato pubblicato fisicamente solo nell'Europa orientale. La canzone ha debuttato su Radio 21 FM il 6 agosto 2009 e pubblicato nell'ottobre 2009. Il video è stato girato in Portogallo e mostra Inna con un bagnino. La canzone ha portato Inna alla prima posizione in Romania. Sarà pubblicato come secondo singolo nel Regno Unito il 15 agosto 2010, mentre è stato pubblicato come il suo quarto singolo nei Paesi Bassi.

"Amazing" è stata scritta da Play & Win nei primi mesi del 2009 per Anca Badiu, una cantante rumena, ma poiché pensava fosse più adatta a Inna, hanno scelto lei per registrare la canzone.[1][2][3]

Video musicale[modifica | modifica sorgente]

Il video musicale di "Amazing" è stato girato in Portogallo, sul litorale di Sintra, alla fine di agosto nel 2009, ed è stato diretto da Tom Boxer.[4] C'è stata un'apparizione speciale della "Portugal Surf Academia". Il 22 agosto, il video era pronto e in anteprima sul sito ufficiale di Inna a settembre. Il 15 settembre, i canali della TV rumena hanno iniziato a trasmettere il video. Per promuovere "Amazing" come secondo singolo di "Hot" nel Regno Unito, il video è stato modificato e accorciato durante maggio 2010 per soddisfare la ufficiale UK Radio Edit della canzone. La nuova modifica è disponibile su YouTube e sta anche circolando sui canali TV di musica britannici.

Formati e tracce[modifica | modifica sorgente]

  • CD-Maxi Single
  1. "Amazing" (Radio Edit) - 3:27
  2. "Amazing" (DJ Feel Original Remix) - 6:12
  3. "Amazing" (DJ Feel Vox Dub) - 6:12
  4. "Amazing" (DJ Feel Instrumental Remix) - 6:12
  • U.K. Promo CD-R
  1. "Amazing" (Almighty Radio Edit) - 4:00
  2. "Amazing" (Almighty Club Mix) - 7:07
  3. "Amazing" (Almighty Dub) - 7:06
  4. "Amazing" (Almighty Instrumental) - 7:06

Classifiche[modifica | modifica sorgente]

Classifica (2009/2010) Posizione
raggiunta
Belgium Singles Chart (Wallonia)[5] 35
Bulgarian Airplay Chart[6] 1
Czech Airplay Chart[7] 49
Dutch Single Top 100 45
Dutch Top 40 18
Eurochart Hot 100 Singles[8] 10
France (SNEP) Physical Chart[9] 2
Hungarian Airplay Chart[10] 39
Portuguese Singles Chart 48
Romanian Top 100 1
Russian Airplay Chart 3

Date di Pubblicazione[modifica | modifica sorgente]

Regione Data Etichetta
Romania Romania 6 agosto 2009 Roton
Italia Italia 27 aprile 2010
Francia Francia 31 maggio 2010
Stati Uniti Stati Uniti 10 agosto 2010 Ultra Records
Regno Unito Regno Unito 15 agosto 2010 All Around The World
Danimarca Danimarca 16 agosto 2010 Catchy Tunes/Family Tree Music AB
Germania Germania 14 settembre 2010 Roton, Universal Music GmbH

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ cancan.ro, „Mi-au furat piesa şi i-au dat-o Innei!”. URL consultato il 23 agosto 2009.
  2. ^ codrosu.ro, Scandal între Anca Badiu, Inna şi PlayandWin totul pentru melodia Amazing. URL consultato il 23 agosto 2009.
  3. ^ radioboss.ro, Scandal în lumea muzicala: Anca Badiu acuză Play and Win. URL consultato il 23 agosto 2009.
  4. ^ stiumuzica.ro, Amazing, noul videoclip Inna. URL consultato il 4 octombrie 2009.
  5. ^ ultratop.be - ULTRATOP BELGIAN CHARTS
  6. ^ Week52 - 21.12-27.12.2009 in Nielsen.
  7. ^ ČNS IFPI in IFPI. URL consultato il 4 marzo 2010.
  8. ^ "European Hot 100, billboard. URL consultato l'8 luglio 2010.
  9. ^ French Top 100 Physical Singles Chart, lescharts.com. URL consultato il 26 giugno 2010.
  10. ^ Archívum - Slágerlisták - MAHASZ - Magyar Hanglemezkiadók Szövetsége in MAHASZ. URL consultato il 4 marzo 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]